Visita Medicitalia per info su Dr. Antonino Davide Romano, Medico internista. Trova telefono, indirizzo dove riceve, patologie trattate e curriculum.

Attenzione: l'iscritto non si collega da più di sei mesi, i dati potrebbero essere non aggiornati.

Dr. Antonino Davide Romano

Medico internista

Specialista in:

24 Consulti

1 Recensioni

Feed Rss Rss

Scheda vista 10.948 volte

0 News/Blog
0 Articoli
0 Speciali Salute
Indice di attività:
24% attività +24
0% attualità +0
8% socialità +8
Ospedali Riuniti di Foggia

Viale Pinto 1 - 71100 Foggia (FG) - Mappa

15.5279050 41.4580884

Vedi dettagli

Studio Professionale privato

via Trevisani - 70100 Bari (BA) - Mappa

16.8598368 41.1230802

Vedi dettagli

Ultime recensioni ricevute

grazie mille dottore,farò presto delle ulteriori analisi

Visualizza tutte le recensioni

Ultimi consulti erogati

Visto 2.792 volte
Visto 9.982 volte
Noduli milza e coda del pancreas
28-03-2011 - Medicina interna
Visto 4.251 volte
Valori transaminasi
12-03-2011 - Medicina interna
Visto 1.531 volte
Stanchezza, deconcentrazione sonnolenza
09-03-2011 - Medicina interna
Visto 1.820 volte

Visualizza tutti i consulti

Informazioni professionali

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2003 presso Università di Bari. Iscritto all'Ordine dei Medici di Roma.

Verifica dati su FNOMCeO.it »

Curriculum vitae















Curriculum Vitae


 


 




 


 




Informazioni personali


 




Nome /...

Leggi tutto

Cognome


Antonino Davide Romano



 
 


 
 

 



 
 


 
 


 
 


 
 



 


 




Area d’interesse


Attualmente impegnato nello studio dello stress ossidativo nell’anziano relativamente alle modificazioni indotte in campo biogerontologico. Sta approfondendo il ruolo del segnale insulinico nell’ambito dei meccanismi del deterioramento cognitivo dell’anziano. Nell’ambito di una collaborazione internazionale con il Wolfson Centre for Age related Disease (King’s College, London), sta mettendo a punto un modello animale di demenza vascolare finalizzato allo studio della proteomica e genomica della demenza di Alzheimer e delle demenze vascolari.
 




 


 




Esperienze lavorative


Studio dello stato redox di proteine, lipidi ed antiossidanti in modelli di tossicità sperimentale ed in patologia umana. Studio dello squilibrio ossidoriduttivo in corso di ischemia/riperfusione tissutale e applicazione di tali concetti in modelli sperimentali animali. Studio degli effetti protettivi del pre e postconditioning in corso di ischemia riperfusione. Ha acquisito le tecniche operative in modelli animali di ischemia riperfusione epatica e renale, pre e postcondizionamento ischemico su fegato e rene,  legatura del dotto biliare e epatectomia parziale
 




Date


2009-oggi




Lavoro o posizione ricoperti


Dottorando di Ricerca in Scienze Mediche, Cliniche e Sperimentali




Nome e indirizzo del datore di lavoro


Dipartimento di Scienze Mediche e del Lavoro, Università di Foggia, Viale Pinto 1, 71100 Foggia.




Tipo di attività o settore


Scienze umane, Medicina Interna, Geriatria e Biogerontologia




 


 




Istruzione e formazione


 




 


 




Date e titolo della qualifica rilasciata


2009-oggi: Dottorando di Ricerca in Scienze Mediche, Cliniche e Sperimentali; Università di Foggia;
 
2003-2008: Specializzazione in Medicina Interna; Università di Foggia;
 
1997-2003: Laurea in Medicina e Chirurgia, Università di Bari.




Titolo della qualifica rilasciata


 




 


 




Capacità e competenze personali


 




 


 




Madrelingua


Italiano




 


 




Altra lingua


Inglese




 


 




Capacità e competenze tecniche


Medicina: management del paziente anziano diabetico, iperteso e, in generale, polipatologico; gestione delle complicanze diabetiche nell’anziano; gestione del paziente con declino cognitivo.
Laboratorio: ottima abilità nella chirurgia animale (ischemia/riperfusione renale, epatica, e cerebrale), epatectomia parziale, legatura del dotto biliare, dissezione delle aree cerebrali, Western blot, RT-PCR, fluorimetria, spettrofotometria.




 


 




Esperienze accademiche, premi e riconoscimenti:
 


1.        Vincitore di un finanziamento concesso dall’Università degli Studi di Foggia nell’ambito del Progetto Giovani Ricercatori per una ricerca su “Ischemic-postcondioning in modello animale di Ischemia/riperfusione renale” nel 2005.
2.        Covincitore di un finanziamento concesso dall’Università degli Studi di Foggia nell’ambito del Progetto Giovani Ricercatori per una ricerca su “Ruolo di JNK, Bcl-2 e PKC- δ nell'apoptosi indotta da I/R renale: effetti protettivi del post-conditioning.”
3.        Ha partecipato al progetto ex 40% del prof. G.Vendemiale nel 2006 dal titolo “Stress ossidativo in patologia umana: approccio bioenergetico e molecolare”.
4.        Vincitore di una “summer fellowship” finanziata da FEBS (Federation of European Biochemical Societies) per uno studio dal titolo: ”Ischemic Postconditioning reduces renal i/r injury in vivo by preventing the impairment of mitochondrial respiratory chain function” nel 2006.
5.        Vincitore del Premio Giovani Ricercatori della Società Italiana di Medicina Interna  nel 2007 per la presentazione “Renal postconditioning: a novel mechanism in the  prevention of I/R damage”.
6.        Vincitore del Premio Giovani Ricercatori della Società Italiana di Medicina Interna  nel 2008 per la presentazione “il Postcondizionamento renale protegge il rene dal danno da ischemia riperfusione attraverso l’inibizione del mitochondrial permeability transition pore”.
7.        Vincitore per concorso del Travel Grant della European Association for the Study of the Liver (EASL) per partecipare all’11° EASL Clinical School of Hepatology: Clinicopathological Confrontation in the Hepatology, tenutosi a Leuven, Belgio Dicembre 12-13, 2008.
 




 


 




Attività didattica
 


Dal 2004 collaborazione in attività di insegnamento teorico-pratico nella disciplina di Medicina Interna e Medicina d’Urgenza nel corso di laurea per Infermieri, Educatori Professionali, Dietisti, Logopedisti ed Odontoiatri;
 
Dal 2005 collaborazione in attività tutoriale di gruppo negli insegnamenti di Semeiotica Medica e Medicina Interna nel corso di Laurea di Medicina e Chirurgia;
 
Dal 2007 nomina a “Cultore della Materia” nella disciplina di Medicina Interna, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Foggia (seduta del 12/2007);
 
Dal 2008 attività didattica Istituzionale come Professore Aggregato di Medicina Interna:
·         Docente Incaricato dell’insegnamento di Medicina Interna nel corso di Laurea in Dietistica, Università di Foggia ( 6 ore, Anno Accademico 2008/2009, 2009/2010 I semestre) e Componente della Commissione d’esame.
·         Docente Incaricato dell’Insegnamento di Medicina Interna, Corso di Laurea Magistrale in Odontoiatria, Università di Foggia (15 ore, Anno Accademico 2008-2009)
·         Docente Incaricato dell’Insegnamento di Medicina Interna, Corso di Laurea Specialistica in Infermieristica (3 ore, anno Accademico 2008-2009) e Componente della Commissione d’esame.
 




Presentazioni Orali


1.        Romano A, Serviddio G, Altomare E,: “Ischemic postconditioning: un modello animale di ischemia riperfusione renale”, I Conferenza sulla Ricerca, 27-28 febbraio 2007, Università degli Studi di Foggia.
2.        A. Romano, G. Serviddio, R. Tamborra, T. Rollo, F. Bellanti, D. Bruno, E. Altomare, G. Vendemiale: “Renal postconditioning: a novel mechanism in the  prevention of I/R damage”, 108° Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Interna, 20-23 ottobre 2007, Roma.
3.        Romano A, Serviddio G, Tamborra R, Bellanti F, Rollo T, Bruno D, Altomare E, Vendemiale G: “Il Postcondizionamento renale protegge il rene dal danno da ischemia riperfusione attraverso l’inibizione del mitochondrial permeability transition pore”, 109° Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Interna, 25-28 ottobre 2008, Genova.
4.        A.D. Romano, G. Serviddio, F. Bellanti, T. Rollo, R. Tamborra, G. Vendemiale: “Disfunzione mitocondriale in differenti aree cerebrali di ratti senescenti: importanza dell’assessment bioenergetico”, 53° Congresso Nazionale della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria, 26-29 novembre 2008, Firenze.
5.        A.D. Romano: “Approccio pratico alla terapia ipertensiva nel paziente anziano”. Assesment del rischio cardiovascolare nell’anziano. Cerignola, Villa Demetra, 20/21 novembre 2009.
 
6.        A.D. Romano, G. D’Amico, M. A. Annese, M. Lauriola, T. Rollo, N. Marzulli, G. Serviddio, G. Vendemiale: “Effetto dell’insulina detemir sulla attivazione del recettore nmda: studio su modello animale”. 54° Congresso Nazionale della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria, 2-5 Dicembre 2009, Firenze.
 




 




Pubblicazioni su riviste Internazionali:
 


1.        Bioenergetics in aging: mitochondrial proton leak in aging rat liver, kidney and heart.  Serviddio G., Bellanti F., Romano A. D. , Tamborra R., Rollo T., Altomare E., Vendemiale G. Redox Report, Vol. 12, No. 1-2. (February 2007), pp. 91-95.
2.        Postconditioning is an effective strategy to reduce renal ischaemia/reperfusion injury. Serviddio G, Romano AD, Gesualdo L, Tamborra R, Di Palma AM, Rollo T, Altomare E, Vendemiale G. Nephrol Dial Transplant. 2008 Feb 19.
3.        UCP2 induces mitochondrial proton leak and increases susceptibility of nash liver to ischemia/reperfusion injury. Serviddio G, Bellanti F, Tamborra R, Rollo T, Capitanio N, Romano AD, Sastre J, Vendemiale G, Altomare E. Gut. 2008 Feb 28
4.        Alterations of hepatic ATP homeostasis and respiratory chain during development of non-alcoholic steatohepatitis in a rodent model.Serviddio G, Bellanti F, Tamborra R, Rollo T, Romano AD, Giudetti AM, Capitanio N, Petrella A, Vendemiale G, Altomare E. Eur J Clin Invest. 2008 Apr; 38(4):245-52.
5.        The frailty syndrome is associated with altered circulating redox balance and increased markers of oxidative stress. G. Serviddio, A.D. Romano,  A. Greco, T. Rollo, F. Bellanti, E. Altomare, Gianluigi Vendemiale. Int J Immunopathol Pharmacol. 2009 Jul-Sep; 22(3): 819-27.
6.        A silybin-phospholipids complex prevents mitochondrial dysfunction in a rodent model of non-alcoholic steatohepatitis. G Serviddio, F Bellanti, A M Giudetti, G V Gnoni, A Petrella, R Tamborra, A D Romano, T Rollo, G Vendemiale and E Altomare. J Pharmacol Exp Ther Dec 11, 2009.
7.        Oxidative stress and aging. AD Romano, G Serviddio, A de Matthaeis, F Bellanti and G Vendemiale. J Nephrol. In press.
 




 


 




Pubblicazioni su riviste nazionali:
 


1.        Bioenergetics in aging: mitochondrial proton leak in aging rat liver, kidney and heart.  Proprietà antiossidanti del vino e rischio cardiovascolare. Moderato consumo di alcol e rischio cardiovascolare: quale relazione? G. Serviddio, A Romano, E Altomare. Cardiologia negli Ospedali. N 149. 2006.
2.        Un “classico” caso di Sindrome di Reiter. Salvatore S, Moret Jurilli C, Ferraro G, D’Arnese S, Barone N, Romano A, Amato R, D’Alessandro G, Altomare E. Gazzetta Sanitaria della Daunia. 2006, vol 56 n.1-2.
 




 


 




Abstract internazionali


1.        Ischemic post-conditioning is effective in protecting the kidney against ischemia/reperfusion injury. G Serviddio, A Romano, R Tamborra, T Rollo, A Di Palma, E Altomare, G Vendemiale. OCC annual meeting, Alba-Italy. September 7-10 2005
2.        In vivo ischemic post-conditioning reduces renal i/r injury protecting the mitochondria respiratory chain function. G. Serviddio, L. Gesualdo, A. Romano, R. Tamborra, A. Di Palma, E. Altomare and G. Vendemiale. Renal Week 2005. November 8-13 2005. Philadelphia, Pennsylvania- U.S.A.
3.        Mitochondrial activity in NASH pathogenesis: role of respiratory chain and fatty acids transport. Serviddio G, Bellanti F, Tamborra R, Romano A, Rollo T, Giudetti A, Gnoni G, Capitanio N, Altomare E and Vendemiale G. International Conference on Mitochondria, from Molecular Insight to Physiology and Pathology, 17th-22th of December, 2005, Bari (Italy) SC5.30.
4.        CPT-1 is a key target of mitochondria nytrosylation during NASH development. G. Serviddio, L. Siculella, A. Giudetti, F. Bellanti, A. Romano, F. Prigigallo, E. Altomare, G. Vendemiale. EASL 2006. April 26-30 2006. Vienna. Austria.
5.        Mitochondria peroxide synthesis and CPT-1 nitrosylation during NASH development: a model of oxidative stress disease. Serviddio G, Tamborra R, Bellanti F, Rollo T, Romano A, Vendemiale G, Altomare E. HNE-Club Meeting 2006, Abstract Book, p. 40.
6.        Disaccoppiamento mitocondriale in corso di Steatoepatite Non Alcolica. F. Bellanti, G. Serviddio, N. Capitanio, R. Tamborra, T. Rollo, A.D. Romano, G. Vendemiale, E. Altomare. Intern Emerg Med 2006, Vol 1 Suppl 2-3, pp. 43S-44S.
7.        Alterazioni bioenergetiche mitocondriali durante lo sviluppo della Steatoepatite Non Alcolica. G. Serviddio, F. Bellanti, R. Tamborra, T. Rollo, A. Romano, G. Vendemiale, E. Altomare. Intern Emerg Med 2006, Vol 1 Suppl 2-3, p. 58S.
8.        Ischemic Postconditioning reduces renal i/r injury in vivo by preventing the impairment of mitochondrial respiratory chain function. A Romano, G Serviddio, E Altomare and G Vendemiale. International Free Radical Summer School 2006, September 30 - October 6, Spetses Island, Greece, Abstract Book, p. 106.
9.        UCP2 induces mitochondrial uncoupling during nonalcoholic steatohepatitis: an adaptative mechanism to reduce oxidative stress but producing depletion of ATP. G. Serviddio, F. Bellanti, R. Tamborra, A.D. Romano, T. Rollo, N. Capitanio, G. Vendemiale, E. Altomare. J Hepatol, Suppl No. 1 Vol. 46, 2007, S284. Abstracts of the 42nd Annual Meeting of the European Association for the Study of the Liver, April 11-15, 2007, Barcelona, Spain.
10.     UCP2 overexpression sensitizes NASH liver to ischemia-repurfusion injury by increasing mitochondrial proton leak. G. Serviddio, F. Bellanti, A.D. Romano, R. Tamborra, T. Rollo, D. Bruno, A. Petrella, E. Altomare. J Hepatol, Suppl No. 2 Vol. 48, 2008, S362. Abstracts of the 43rd Annual Meeting of the European Association for the Study of the Liver, April 23-27, 2008, Milan, Italy.
11.     Mitochondrial proton leak during Aging: different effect on free radical production in mitotic and post-mitotic tissues. G. Serviddio, R. Tamborra, F. Bellanti, A.D. Romano, T. Rollo, D. Bruno, E. Altomare, Vendemiale G. Abstract of the International Symposium on “Mitochondrial Physiology and Pathology, 22-26 June 2008, Bari, Italy, SC3.13.
12.     Uncoupling protein 2 is a key factor in non alcoholic steatohepatitis. G. Serviddio, F. Bellanti, R. Tamborra, A.D. Romano, T. Rollo, D. Bruno, Vendemiale G, E. Altomare. Abstract of the International Symposium on “Mitochondrial Physiology and Pathology, 22-26 June 2008, Bari, Italy, SC5.24.
13.     Mitochondrial bioenergetics in different cerebral area of young and aged brain. Antonino Davide Romano, Gaetano Serviddio, Francesco Bellanti, Emanuele Altomare, and Gianluigi Vendemiale. Abstract of 15th SFRBM annual meeting, Novembre 19-23, 2008, Marriott Indianapolis, U.S.A.
14.     A Sylibin-phospholipid-vitamin E complex (Siliphos) prevents oxidation of UCP-2 and limits mitochondrial dysfunction during non-alcholic steatohepatitis. G. Serviddio, F. Bellanti, A.D. Romano, R. Tamborra, T. Rollo, M. Blonda, D. Bruno, E. Altomare. J Hepatol, Suppl No. 1 Vol. 50, 2009,724. Abstracts of the 44th Annual Meeting of the European Association for the Study of the Liver, April 22-26, 2009, Copenhagen, Denmark.
15.     Alteration of fatty acid beta-oxidation observed in severe steatosis depends on CPT1 impairment and change in mitochondrial membrane lipid composition. F. Bellanti, A.D. Romano, R. Tamborra, T. Rollo, M. Blonda, D. Bruno, E. Altomare and G. Serviddio. Free Radical Res, Vol 43, Suppl 1 (Aug 2009), OP IV-2. Abstract of the Europe Meeting 2009 of the Society for Free Radical Research, August 26-29, 2009.
 
 
 




 


16.     Changes in circulating redox balance and increased markers of oxidative stress predict Frailty condition: the “Oxidative Frailty Syndrome”. A.D. Romano, G. Serviddio, A. Greco, T. Rollo, F. Bellanti, E. Altomare and G. Vendemiale. Free Radical Res, Vol 43, Suppl 1 (Aug 2009), OP II-10. Abstract of the Europe Meeting 2009 of the Society for Free Radical Research, August 26-29, 2009.
17.     A Sylibin-phospholipid-vitamin E complex (Siliphos) limits the epatic damage and reduces oxidative stress in human obesity related liver disease. G. Serviddio, F. Bellanti, A.D. Romano, R. Tamborra, M. Blonda, E. Altomare. Free Radical Res, Vol 43, Suppl 1 (Aug 2009), OP III-32. Abstract of the Europe Meeting 2009 of the Society for Free Radical Research, August 26-29, 2009.
18.     Oxidation of carnitine palmytoil transferase 1 alters fatty acid metabolism in a rodent model of non-alcoholic steatohepatitis. F. Bellanti, A.D. Romano, R. Tamborra, T. Rollo, D. Bruno, Blonda, E. Altomare and G. Serviddio. Abstract book of EASL special conference on NAFLD/NASH and metabolic disease, pag 97. Bologna, Italy, Sep 24-26, 2009.
 
19.  Oxidative stress and mitochondrial dysfunction are associated with the opening of permeability transition pore in a rodent model of NAFLD. Serviddio G, Bellanti F, Romano AD, Tamborra R, Rollo T, Blonda M, Bruno D, Vendemiale G, Altomare E. Clinical and Experimental Medical Journal, vol 3, number 4, 567, O-22. Abstract of the 1st Congress of Fatty Liver and Metabolic Syndrome
 




Abstract nazionali:
 


1.        Un caso di sarcoma di Kaposi viscerale in un paziente con morbo di crohn duodenale e immunodeficienza congenita. Serviddio G, Greco L, Piscitelli D, Romano A, Sanguedolce F, Jirillo E, Memeo V, Vendemiale G, Altomare E. Annali Italiani di Medicina Interna. Vol 20, ottobre 2005, suppl 1.
2.        Nei pazienti con COPD reversibile gli eosinofili mantengono l’equilibrio redox  polmonare, regolano la flogosi e modulano  l’espressione di antiossidanti. Serviddio G, Vendemiale G, Carpagnano E, Rollo T, Tamborra R, Romano A, Foschino-Barbaro MP, Altomare E. Annali Italiani di Medicina Interna. Vol 20, ottobre 2005, suppl 1.
 
3.        Lo stress ossidativo mitocondriale induce inattivazione ossidativa della carnitin-palmitoiltransferasi-1 in corso di NASH. Serviddio G, Vendemiale G, Giudetti AM, Tamborra R, Rollo T, Romano A, Gnoni VG, Altomare E. Annali Italiani di Medicina Interna. Vol 20, ottobre 2005, suppl 1.
 
4.        L’O2 terapia a lungo termine induce stress ossidativo in pazienti con COPD severa: effetto protettivo della N-Acetilcisteina. Serviddio G, Altomare E, Tamborra R, Rollo T, Romano A, Prigigallo F, de Matthaeis A, Altomare E. Annali Italiani di Medicina Interna. Vol 20, ottobre 2005, suppl 1.
 
5.        NASH induces expression of UCP2 and mitochondria respiratory impairment in liver hepatocytes. Serviddio G, Tamborra R, Bellanti F, Rollo T, Romano A, Altomare E, Vendemiale G. GIBB 2006, Abstract Book, p. 43.
 
6.        Disaccoppiamento mitocondriale in corso di Steatoepatite Non Alcolica. F. Bellanti, G. Serviddio, N. Capitanio, R. Tamborra, T. Rollo, A.D. Romano, G. Vendemiale, E. Altomare. Intern Emerg Med 2006, Vol 1 Suppl 2-3, pp. 43S-44S.
 
7.        Alterazioni bioenergetiche mitocondriali durante lo sviluppo della Steatoepatite Non Alcolica. G. Serviddio, F. Bellanti, R. Tamborra, T. Rollo, A. Romano, G. Vendemiale, E. Altomare. Intern Emerg Med 2006, Vol 1 Suppl 2-3, p. 58S.
 
8.        Renal postconditioning: a novel mechanism in the prevention of I/R damage. Romano AD, Serviddio G, Tamborra R, Rollo T, Bellanti F, Bruno D, Altomare E, Vendemiale G. Intern Emerg Med vol 2 ottobre 2007, suppl, S12.
 
9.        UCP2 increase the sensibility to liver ischemia/reperfusion injury in a NASH model. Bellanti F, Serviddio G, Romano AD, Rollo T, Tamborra R, Petrella A, Vendemiale G, Altomare E. Intern Emerg Med vol 2 ottobre 2007, suppl, S68.
 




 


 




 


 
10.     La supplementazione di Silibina e Vitamina E (silyphos) previene la disfunzione mitocondriale osservata nella steatoepatite non alcolica. Bellanti F, Serviddio G, Rollo T, Tamborra R, Romano A,  Bruno D, Petrella A, Vendemiale G, Altomare E, Intern Emerg Med, vol 3 ottobre 2008, suppl, S79.
 
11.     Nella steatoepatite indotta da amiodarone le alterazioni della funzione mitocondriale precedono la statosi e la necrosi e suggeriscono nuove strategie di intervento terapeutico. Serviddio G, Bellanti F, Rollo T, Tamborra R, Romano A,  Bruno D, Vendemiale G, Altomare E, Intern Emerg Med, vol 3 ottobre 2008, suppl, S118.
 
12.     Disfunzione mitocondriale in differenti aree cerebrali di ratti senescenti: importanza dell’assessment bioenergetico. A.D. Romano, G. Serviddio, F. Bellanti, T. Rollo, R. Tamborra, G. Vendemiale. 53° Congresso Nazionale della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria, 26-29 novembre 2008, Firenze
 
13.     Effetto dell’insulinizzazione basale sul profilo cognitivo di pazienti diabetici anziani: valutazioni preliminari. G. Vendemiale, A.D. Romano, A. Greco, N. Marzulli, M. Damato, G. Serviddio. 53° Congresso Nazionale della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria, 26-29 novembre 2008, Firenze.
 
14.     Aging e disaccoppiamento mitocondriale: diverso effetto sulla produzione di radicali liberi in tessuti mitotici e post-mitotici. G. Serviddio, R. Tamborra, F. Bellanti, A.D. Romano, T. Rollo, D. Bruno, C. Capurso, E. Altomare, G Vendemiale. 53° Congresso Nazionale della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria, 26-29 novembre 2008, Firenze.
 
15.     Sarcopenia ed equilibrio redox nel paziente anziano fragile. G. Stramaglia, D. De Pinto, A.D. Romano, A de Matthaeis, N. Marzulli, G. Guglielmi, G. Vendemiale. Giornale di Gerontologia, ottobre 2008, volume LVI, numero 5, pag 557. 53° Congresso Nazionale della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria, 26-29 novembre 2008, Firenze.
 
16.     Analisi della bioenergetica mitocondriale in corso di Ischemia/Riperfusione renale e ruolo protettivo del postcondizionamento ischemico. A.D. Romano, G. Serviddio, F. Bellanti, R. Tamborra, T. Rollo, D. Bruno, M. Blonda, E. Altomare, G. Vendemiale. Intern Emerg Med, vol 4 ottobre 2009 suppl, S155.
 
17.     Lo stress ossidativo e la disfunzione mitocondriale nella NASH causano l’attivazione del PTP inducendo l’apoptosi. F. Bellanti, G. Serviddio, A.D. Romano, R. Tamborra, T. Rollo, D. Bruno, M. Blonda, G. Vendemiale., E. Altomare. Intern Emerg Med, vol 4 ottobre 2009 suppl, S70.
 
18.     Il complesso silibina-fosfolipidi-vitamina E normalizza l’ipertransaminasemia in soggetti affetti da steatosi epatica non alcolica. G. Serviddio, F. Bellanti, A.D. Romano, R. Tamborra, T. Rollo, D. Bruno, M. Blonda, G. Vendemiale., E. Altomare. Intern Emerg Med, vol 4 ottobre 2009 suppl, S6.
 
19.     Effetto dell’insulina detemir sull’attivazione del recettore NMDA: studio su modello animale. A.D. Romano, G. D’Amico, M.A. Annese, M. Lauriola, T. Rollo, N. Marzulli, G. Serviddio, G. Vendemiale. Giornale di Gerontologia, Dicembre 2009, volume LVII, numero 6, pag 519. 54° Congresso Nazionale della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria, 2-5 dicembre 2009, Firenze
 
 
20.     Influenza dell’ipercapnia sulla reattività vascolare in pazienti anziani affetti da COPD riacutizzata. A. de Matthaeis, A.D. Romano, A. Greco, F Ferrandino, G. Vendemiale. Giornale di Gerontologia, Dicembre 2009, volume LVII, numero 6, pag 439. 54° Congresso Nazionale della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria, 2-5 dicembre 2009, Firenze.
 
21.     Effetto dell’attività fisica controllata nell’anziano sarcopenico: ruolo dello stress ossidativo. M. Inglese, D. De Pinto, A. Romano, R. Tamborra, F. Mastroianni, P. De Benedictis, M Damato, G. Vendemiale. Giornale di Gerontologia, Dicembre 2009, volume LVII, numero 6, pag 466. 54° Congresso Nazionale della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria, 2-5 dicembre 2009, Firenze
 




Corsi, congressi di aggiornamento professionale ed esperienze maturate:
 


1.        Diploma di operatore BLSD
2.        Attestato di partecipazione alla Scuola di Medicina D’Urgenza ed Emergenza della Società Italiana di Medicina Interna, Monterenzio (BO) 23-28 settembre 2007.
3.        Attestato di partecipazione al convegno “Linee guida nella gestione del rischio cardio-vascolare”, San Giovanni Rotondo 27 marzo 2009.
4.        Attestato di partecipazione al corso post-specialistico “Diabete mellito e malattia cardiovascolare”, Padova 18-19 giugno 2009.
5.        Attestato di partecipazione alla 5a Giornata della Ricerca sull’Ictus, Bari 27 novembre 2009.
6.        Collabora attivamente con il Centro per lo Studio delle Malattie del Fegato dell’U.O. di Medicina Interna Universitaria II dell’Università di Foggia (Prof. G. Serviddio) da gennaio 2009 a tutt’oggi.
7.        Collabora attivamente con l’Ambulatorio di Medicina Interna e Diabetologia dell’U.O. di Medicina Interna Universitaria II dell’Università di Foggia (Prof. E. Altomare) da gennaio 2009 a tutt’oggi.
 




 


Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali (facoltativo)".
 




Firma


 




 




Sito web

Scheda personale

Attività su Medicitalia

Il Dr. Antonino Davide Romano è specialista di medicitalia.it dal 2009.