Nell’ ultimo congresso dell’ AUA Meeting (Società Americana di Urologia ) tenutosi a San Diego nel mese di Maggio sono stati presentati dati interessanti riguardo alla Malattia di La Peyronie o Induratio Penis Plastica è più in dettaglio riguardo al trattamento intralesionale con infiltrazioni di collagenasi derivata dal Clostridium (CCH), in genere il ciclo prevede 4 sedute intervallate da 4-6 settimane, associate a sedute stretching penieno 48-72 ore dopo le sedute infiltrative, con miglioramenti statisticamente significativi della riduzione della curvatura peniena. Gli effetti collaterali sono stati trascurabili con presenza di solo lieve ecchimosi nella sede d’infiltrazione. (Honig e coll.)

Sono a tutt’ oggi necessari comunque ulteriori studi e su più vasta scala del farmaco prima di essere approvato dal FDA.

Nonostante le grosse potenzialità del farmaco esso attualmente non è disponibile in Europa per la difficile reperibilità ed i costi elevati.