Da venerdì 6 dicembre Xiaflex è il primo trattamento non chirurgico approvato dalla FDA per la malattia di La Peyronie. Xiaflex è un farmaco biologico (collagenasi di clostridium histolyticum) ed è stato già approvato dalla FDA nel 2010 per il trattamento della malattia di Dupuytren, una malattia progressiva che determina la retrazione progressiva dei tendini della mano comportando l'incapacità di estendere ed utilizzare le dita.

Il farmaco, che non è una novità per gli addetti del settore, agisce riducendo l'accumulo di tessuto collagene (proteina strutturale del tessuto connettivo) che si accumula a livello delle placche di Induratio penis plastica, vero segno caratteristico di questa malattia deformante dell'asta peniena.

Ora non resta che attendere l'approvazione del farmaco per i paesi Europei per il quale è ovvio credere si tratti solo di questione di tempo.