Un recente studio internazionale pubblicato su Plastic and Reconstrutive Surgery ha indagato come la popolazione immagini un seno perfetto.

Si parla di proporzioni, tracciando una linea ideale su un capezzolo ben posizionato, si divide la mammella in una porzione superiore ed una inferiore.

Le immagini di diversi seni sono state oggetto di valutazione da parte di una popolazione facente parte dello studio, con le modelle sempre fotografate in tre quarti.

Il campione valutante è stato 1315 persone, uomini e donne, successivamente divisi in uomini, donne, x età, provenienza e professione, che hanno analizzato diverse immagini.

La proporzione vincente del seno perfetto è stata 45:55, quindi una situazione con una lieve prevalenza del polo inferiore rispetto al polo superiore.

Le analisi invece divise per gruppi hanno fatto emergere differenti opinioni; ad esempio le donne sotto i 40 anni preferivano nettamente la proporzione 45:55 mentre sopra i 40 anni prevaleva 50:50, come a suggerire che le persone più mature preferiscano un polo superiore più pieno forse per compensare meglio la perdita di volume dovuta all'età.

il 92% degli uomini ha scelto 45:55, un risultato più naturale, smentendo la supposizione che le maggiorate, anche un pò finte, siano ancora il sogno proibito.

Anche nelle analisi per continente di provenienza degli intervistati, il 45:55 ha prevalso, facendo emergere un desiderio di maggiore naturalezza ed armonia abbastanza universale.

Quindi il messaggio va verso la scelta di protesi più anatomiche nelle addittive e magari protesi più rotonde quindi con miglioramento del polo superiore nelle mastopessi o nelle donne mature.

L'articolo è molto ben scritto, divertente e disponibile da poco gratuitamente per la lettura per i piu curiosi.

 

Fonte:

Population Analysis of the Perfect Breast: A Morphometric Analysis
Mallucci, Patrick M.B.Ch.B., M.D.; Branford, Olivier A. M.A., M.B.B.S., Ph.D.
Plastic and Reconstructive Surgery - September 2014 Vol. 134 - Issue 3: p 436–447