Debbo riprendere una mia news dal titolo

"La Fimosi dell'uomo adulto"

per un piccolo aggiornamento relativo, non a ciò che la fimosi dell'uomo adulto è (definita anche fimosi acquisita e il cui personale punto di vista è stato già chiarito nella news sopraccitata) ma anche, ciò che una fimosi acquisita dell'uomo adulto non è

ovvero tutte quelle patologie che NON causano FIMOSI  e che mi è capitato di vedere citate in taluni spazi informativi.

vediamo questo piccolo elenco aggiuntivo che mi piace inserire come addendum alla precedente news informativa del sottoscritto:

1. la GONORREA non causa fimosi

2. la CHLAMIDIA non causa fimosi

3. la BALANOPOSTITE non causa fimosi

4. altre MALATTIE SESSUALMENTE TRASMISSIBILI non causano fimosi

altri chiarimenti:

5. l'IGIENE anche se ben applicata non potrebbe certo evitare la formazione di un processo FIMOTICO acquisto per processi dermatosici cronici.

E SOPRATTUTTO:

non tutte le fimosi acquisite dell'uomo adulto necessitano di CIRCONCISIONE  (vedi ad esempio quelle dal Lichen sclerosus incipiente).

Aggiungiamo che in ogni processo infiammatorio acuto  (e meno frequentemente cronico) anche di tipo INFETTIVO, è possibile la formazione di una Pseudo-Fimosi di tipo infiammatorio.

Spiego questo fenomeno in modo semplice:

il prepuzio è composto da 2 foglietti, interno ed esterno i quali contengono uno spazio virtuale connettivo-cutaneo-adiposo

Accade che in caso di processi infiammatori, l'EDEMA ovvero l'aumento della parte essudativa interna, può causare il rigonfiamento del tessuto e quindi in tal caso del prepuzio: da qui l'impossibilità di far scorrere lo stesso sul glande in apertura o la sua impossibilità, una volta scoperto, di ricoprire il glande (questa può divenire una urgenza)

Da qui la raccomandazione di una corretta diagnosi da effettuare, per un uomo adulto che "scopre" qualcosa di nuovo a carico del suo organo genitale dal punto di vista cutaneo e mucosale in sede DermoVenereologica.