Dietro ad un problema di labbra secche o screpolate si nasconde un vero e proprio mondo dermatologico, spesso di semplice impostazione e risoluzione, sovente più complesso ed in alcuni casi anche molto serio:

vediamo le prime 10 cause dermatologiche che possono accompagnare questo segno molto diffuso;

di seguito illustro un personale decalogo su questa patologia:

1. cause irritative

molto diffuse possono essere provacate da agenti atmosferici e automantenute da alimenti o da non corrette abitudini

2. cause allergiche

molte possono esssere le sostanze chimiche comunemente a contatto con la pelle che possono cagionare questo problema: attenzione soprattutto ai cosmetici "cinesi" e non controllati

3. cause atopiche

la dermatite atopica si può localizzare frequentemente sulle labbra causando una cheilite xerotica molto resistente alle normali terapie

4. cause ittiosiche

Cause genetiche legate alla estrema secchezza della pelle causata dalla mancanza di componenti lipidiche possono causare in soggetti predisposti questo atteggiamento

5. cause immunologiche

Sono soprattutto cause autoimmunitarie importanti (ad esempio la sclerodermia) possono ingenerare gravi stati cheloidei ragadiformi e ulcerative

6. cause infettive

Dalle cause batteriche a quelle micotiche a quelle erpetiche: tutte le cause infettive possono reliquare con quardi cheilitici che durano più della fase di stato della forma infettiva

7. cause attiniche

Il sole è una causa frequente di cheiliti acute (che scompaiono in pochi giorni) o croniche (che non scompaiono mai): questo è un quadro serio e pre-tumorale, che può condurre in breve termine anche a tumori cutanei invasivi (caricnoma spinocellulare)

8. cause psoriasiche

La psoriasi è una causa frequente di cheiliti infiammatorie croniche

9. cause autoindotte

Il "perlèche" ovvero il leccamento metodico e i tic nervosi localizzati sui vermigli possono causare quadri persostenti e facili da diagnosticare dal dermatologo

10. cause traumatiche

Tipica quella del trombettista, e di altri musiciti di strumenti a fiato, le cause che provocano l'iperestensione delle mucose possono condurre a quadri cheiltici

La diangosi quindi spetta sempre al dermatologo che può reperire dopo la corretta diangosi la terapia adeguata, che si basa anche nell'impiego di nuovi farmaci.