Lo schema comunemente utilizzato per eradicare Helicobacter Pylori (amoxicillina 1 g, lansoprazolo 30 mg e claritromicina 500 mg due volte al giorno per 10 giorni) è efficace in non più dell’80% dei casi.

Un gruppo di ricercatori statunitensi ha finalmente pubblicato i risultati dello schema da loro proposto che hanno chiamato LOAD e prevede la somministrazione di levofloxacina 250 mg, omeprazolo 40 mg, doxiciclina 100 mg e nitazoxanide 500 mg due volte al giorno per 7 giorni.

L’eradicazione ottenuta con questo schema è stata dell’89.4% rispetto al 73% ottenuto nel gruppo trattato con lo schema classico senza differenze significative in termini di effetti collaterali e con costi sovrapponibili.

Lo studio prospettico ha valutato 653 pazienti ed ha dimostrato che lo schema proposto è più efficace, ben tollerato e facile da somministrare.

Sembra quindi che questo schema sia destinato a diventare il nuovo gold standard nella terapia eradicante Helicobacter Pylori.

E' opportuno precisare tuttavia che attualmente uno dei farmaci utilizzati nello schema, la nitazoxanide, non è in commercio in Italia.

 

Fonte:

Am J Gastroenterology 2011;106:1970-75