Il domperidone è un farmaco comunemente prescritto in gastroenterologia per il trattamento sintomatico di nausea vomito e dispepsia nell' adulto e nel bambino.

E' stato da tempo segnalato in studi epidemiologici che il suo utilizzo puo' essere associato ad un aumento del rischio di aritmie ventricolari gravi e morte cardiaca improvvisa, soprattutto in pazienti di età superiore a 60 anni o utilizzando una dose giornaliera superiore a 30 mg.

E' pertanto essenziale e prudente venga sempre utilizzato al dosaggio minimo efficace.

Gli studi osservazionali ed il monitoraggio del farmaco avevano permesso già nel 2004 di osservare un rischio di prolungamento del QTC all' elettrocardiogramma in seguito all' assunzione del farmaco confermato da successive osservazioni pubblicate nel 2008.

Una ulteriore segnalazione in letteratura risale al 2010 ed ha studiato il rischio di aritmia cardiaca e morte cardiaca improvvisa associate all' assunzione del farmaco.

Appare quindi evidente ricordare come l' assunzione di questo farmaco deve essere sempre prescritta da un medico e mai un iniziativa personale.

 

Van Noord C. et al. Drug Saf 2010;33 (11):1003-14