I dati recentemente pubblicati relativi all' esperienza tedesca confermano che il programma di screening per la diagnosi precoce di tumore colorettale ha permesso di ridurre in misura consistente il numero di casi avanzati e/o metastatici e, con essi, i costi di gestione della patologia e delle sue complicanze e gli esiti infausti.
E' chiaro tuttavia che essendo la partecipazione subordinata all' adesione del paziente agli inviti promossi dalle ASL, i risultati sono proporzionali al numero di persone che partecipano.
Credo quindi di poter consigliare di aderire ai programmi proposti considerate le evidenze in termini di efficacia.
Per chi volesse approfondire:

http://www.noisanita.regione.lombardia.it/