Con l’estate e con l’arrivo delle vacanze, cresce la voglia di divertirsi, si è più spensierati ed è più facile abbassare la guardia, su cose che hanno però un’importanza fondamentale per la nostra salute.

In estate cresce l’incidenza delle malattie sessualmente trasmesse, soprattutto fra i giovani, come testimonia l’ultimo rapporto presentato recentemente dall’European Center for Disease Control (Ecdc) che mette in evidenza un allarmante aumento del numero di contagi fra le giovanissime.

Le malattie esaminate sono: la clamydia, la sifilide, la gonorrea, il linfogranuloma venereo, e hanno interessato nel 60% dei casi donne, e nel 75% dei casi giovani di età compresa fra i 15 e i 24 anni.

I Paesi dove si concentrano maggiomente i contagi sono nel nord europa: Svezia, Norvegia, Danimarca e Gran Bretagna, dove il tipo di infezione più frequente è la clamydia.

Anche in Italia i casi di contagio sono in aumento, in particolare la clamydia è la malattia di origine batterica maggiormente diffusa, e che cresce costantemente ogni anno.

La clamydia è una malattia che spesso è del tutto asintomatica, o presenta sintomi che possono essere simili a quelli di altre malattie, e a volte non viene nemmeno diagnosticata.

E’ pericolosa perché può determinare danni alle tube, con conseguenti problemi per le possibilità di concepimento, e quindi infertilità.

Come la clamydia, comunque un po’ tutte le malattie sessualmente trasmesse prossono compromettere la futura fertilità.

Senza dimenticare poi il problema dell’AIDS o HIV, che è sempre presente.

Anche l’epatite di tipo B e di tipo C possono trasmettersi tramite rapporti non protetti.

Alcuni ceppi di HPV, trasmissibili sempre tramite rapporti sessuali, nel tempo se l’infezione non viene adeguatamente diagnosticata e curata, provocano il tumore del collo dell’utero.

Spesso voi ragazzi, in particolar modo, credete erroneamente che magari la pillola vi protegge anche dalle malattie sessualmente trasmesse, ma non è affatto così, vi protegge solo da una gravidanza indesiderata, per cui alla pillola che vi dà il massimo effetto contraccettivo, dovete abbinare sempre anche il profilattico, che vi offre anche, se usato correttamente, la protezione da queste malattie.

Il modo più efficace per combattere queste malattie è la PREVENZIONE.

Per prevenire tutte le malattie sessualmente trasmesse, è necessario sempre e comunque l’utilizzo del profilattico, che va indossato fin dall’inizio del rapporto.

 

Per cui ora che partirete per le vacanze……occhio a non dimenticare i profilattici da mettere nella valigia!

 

Per approfondimenti:

http://www.epicentro.iss.it/temi/ist/aggiornamenti.asp