Ormai da alcuni anni collaboro con l'associazione CIAOLAPO Onlus, che si occupa di sostegno psicologico a chi ha subito una perdita in gravidanza o dopo il parto. Il passaggio psicologico che comporta la perdita di un bambino, a qualsiasi epoca gestazionale, è estremamente delicato e merita una attenzione specifica.
Il sito internet di CiaoLapo rappresenta un importante punto di ritrovo per madri e padri "speciali", una risorsa preziosa per la presenza di forum, chat, e da poco è entrato in funzione anche un social network.
Inoltre, vengono presentate le attività dell'associazione, relativamente a ricerca scientifica, tirocini e tesi di laurea, pubblicazioni e congressi.

Il sito è rivolto anche agli operatori del settore sanitario: purtroppo la formazione universitaria e postuniversitaria trascura la gestione psicologica della coppia che ha subito il dolore più grande, quello della perdita di un figlio in arrivo.

Per saperne di più:
www.ciaolapo.it