L'uso del preservativo (condom, profilattico), che presso gli adolescenti e non solo quelli, non è sempre ben visto, nel caso delle malattie sessualmente trasmesse (MST) diviene fondamentale per il suo effetto barriera. La prevenzione globale prevede che venga sempre usato il condom, eventualmente associato a spermicidi durante il coito vaginale e la fellatio (rapporto orale).
Infine, il preservativo dovrebbe sempre essere usato durante il coito anale anche in presenza di un partner abituale.Il preservativo deve essere tassativamente cambiato nell'eventualità in cui al coito anale segua immediatamente il coito vaginale.

Questa news vuole mettere in risalto l'uso corretto del preservativo e i CDC di Atlanta già dal 1989 hanno dettato le regole per un suo corretto uso:

. badare sempre alla qualità del prodotto(preservativi controllati)

. non usare mai preservativi vecchi ( data di scadenza)

. usare il preservativo solo se si constata la presenza del cuscinetto d'aria nella confezione sigillata

. non rovinare il preservativo nell'estrarlo dalla confezione. Fare particolare attenzione quando si abbiano unghie lunghe o si portino anelli. Non è necessario gonfiare il condom.

. preferire i profilattici in latex, poichè offrono miglior protezione.

. impiegare un preservativo in occasione di tutte le relazioni sessuali.

. mettere il preservativo sul pene prima di iniziare il coito.

. non tendere il condom sull'estremità del pene, ma lasciare un piccolo spazio di 2 cm circa per il liquido spermatico,quando non vi sia il serbatoio. Eventuali piccole pieghe vanno lisciate in modo che il prepuzio abbia sufficiente libertà di movimento.In questo modo si riduce il rischio di rottura.

. srotolare il condom fino alla base del pene.

. se il preservativo si rompe nel corso del coito,ritirare immediatamente il pene e sostituire il preservativo.In caso di concomitante eiaculazione usare immediatamente uno spermicida e ricorrere alla contraccezione d'emergenza.

. dopo l'eiaculazione ritirare il pene mentre è ancora eretto,tenendo con fermezza il bordo del preservativo, mentre si sfila, per evitare fughe di sperma.

. utilizzare un nuovo preservativo per ogni rapporto.

. se si desidera un lubrificante, sceglierlo a base d'acqua e comprarlo in farmacia. Quelli a base di petrolio,ma anche l'uso di olio da cucina, di strutto, di burro o di profumi possono danneggiare i preservativi.Non usare la saliva perchè essa può contenere il virus dall' HIV.

. conservare, se possibile, i preservativi in luogo fresco e asciutto, lontano dalla luce diretta del sole.

. i condoms vischiosi, rotti, o danneggiati non devono essere utilizzati.

. l'impiego di preservativi dotati di spermicida può costituire una misura precauzionale maggiore.

Per concludere gli spermicidi creano una barriera contro gli spermatozoi ma anche contro gli agenti della MST, riducendo il rischio delle infezioni gonococciche e salpingiti nelle donne.