Ricercatori dell'Università di Tel  Aviv hanno recentemente documentato in uno studio su 219 coppie, sottoposte a tecniche di fecondazione in vitro, che le probabilità di successo nell'utilizzo di una tale procedura clinica di secondo livello sono maggiori tra donne che vengono "intrattenute" da un "medico clown",  professionista, soprattutto nella fase immediatamente successiva al transfert embrionario.

Il 36% delle signore che hanno avuto la visita del "medico clown" è rimasta gravida di contro al 20% del gruppo di donne che hanno fatto senza.

Forse una sana risata è  la migliore terapia capace di aiutare una coppia, ed in particolare una donna, che sta cercando un bimbo con teniche riproduttive complesse e difficili, a rimanere gravida.

Fontehttp://bit.ly/hY769f Fertility and Sterility, online January 6, 2011.