L'obesità è la principale alleata dei tumori della mammella e dell'endometrio, i principali tumori femminili che  il ginecologo si trova di fronte quotidianamente. Una recente scoperta dell'Università di Oxford ha dimostrato la correlazione tra obesità e tumore al seno.

Fonte: http://www.tgcom24.mediaset.it/salute/2014/notizia/cancro-al-seno-per-le-pazienti-obese-i-rischi-sono-piu-alti_2048874.shtml 

Lo stesso rapporto causa effetto si puo' dimostrare per il carcinoma dell'endometrio.

Fonte: http://www.airc.it/finanziamenti/progetti/alimenti-che-combattono-tumore-endometrio/ 

Sono entrambi, in molti casi, tumori estrogeno-dipendenti. Il tessuto adiposo produce estrogeni in eccesso, questi stimolano la proliferazione cellulare e facilitano lo sviluppo di cloni cellulari alterati, agendo sui recettori ormonali presenti a livello degli organi bersaglio mammella e endometrio.

Pertanto consigliare le donne a normalizzare il peso corporeo attraverso una dieta equilibrata, in particolare povera di carne e  grassi animali, può avere un ruolo fondamentale nella prevenzione primaria di questi tumori.