Un piccolo impianto sottocutaneo che misura 20x20x7 mm che rilascia Levonorgestrel, può durare fino a 16 anni e può essere disattivato con un telecomando in qualsiasi momento.

Saranno i ricercatori del Massachusetts Institute of Technology (Mit) a svilupparlo con sostegno di Bill Gates con probabile rilancio sul mercato entro 2018.

Viene impiantato nella zona dei glutei, del braccio o dell’addome e rilascia 30 microgrammi al giorno di Levonorgestrel.

Il nodo da sciogliere è per quanto rigurda approvazione di Food and Drug Administration per quanto riguarda il flusso di dati tra l'apparecchio e il telecomando per evitare che all'insaputa della donna qualcuno possa introdursi e disattivarlo.

 

  

 

http://www.lastampa.it/2014/07/09/tecnologia/dal-mit-arriva-la-pillola-contraccettiva-col-telecomando-dQu0MuCOire7SYzqAEDh5L/pagina.html