La notizia arriva da uno studio effettuato da Sean Ward, della University of Nevada School of Medicine, Reno, i cui risultati sono stati pubblicati sul British Journal of Pharmacology.

Bere più di tre caffè al giorno, o comunque eccedere con le bevande contenenti caffeina (oltre 300mg al giorno), potrebbe ridurre la fertilità (fino al 27%), in quanto l’eccesso di caffeina rallenterebbe l’attività contrattile dei muscoli delle tube, i “condotti” in cui passa l’ovulo per raggiungere l’utero, determinando  un rallentamento dell’azione di spinta sull’ovulo, e interferendo così sulle possibilità di concepimento.

Attente quindi, a non bere troppi caffè, se siete alla ricerca di una gravidanza.

Non dovete rinunciare comunque al piacere della pausa caffè, in quanto non dimentichiamo che il caffè, consumato nelle giuste dosi ha anche effetti benefici, per esempio riduce il senso di stanchezza, aumenta il rendimento, stimola la digestione e i movimenti intestinali, ha proprietà analgesiche in particolare per la cefalea, e persino antitumorali.

Come in tutte le cose, l’importante è non eccedere: l’ideale è consumarne due, massimo tre al giorno.

 

Per approfondimenti:

http://www.google.it/url?sa=t&source=web&cd=4&ved=0CDsQFjAD&url=http%3A%2F%2Fwww.brjpharmacol.org%2Fdetails%2Fnews%2F1071937%2FWhy_Caffeine_Can_Reduce_Fertility_in_Women.html&ei=yG_fTZfdL42r-gaw5KnEDQ&usg=AFQjCNHzQzHcrDsBzRG61LQ5enIM39ZNxg