Le nuove frontiere della Riabilitazione Neurologica sono rappresentate dall'utilizzo di strumenti robotici che " facilitano " il processo di recupero funzionale dopo lesioni al Sistema Nervoso Centrale e Periferico.

LOKOMATLa Robotica crea facilitazione al processo di recupero funzionale del Sistema Nervoso mediante utilizzo di apparecchiature, di vario genere, che hanno come substrato fisiologico comune di incrementare le stimolazioni perifero-centrali creando una selezione di patterns motori a livello centrale progressivamente corretti.

I meccanismi cognitivo-motori che sono alla base della programmazione motoria sono innescati dall'elaborazione sensoriale perifero-centrale e dall'ideazione volontaria del movimento da attivare.

Facilitare tali meccanismi, in presenza di un danno anatomico a livello neuronale, si traduce in una possibile riduzione dei tempi di recupero post-lesionale.

Resta inteso ed ovvio che deve essere il Team Riabilitativo a programmare l'outcome funzionale possibile per ciascun paziente.

Utilizzo della Realta' Virtuale integrata da servomeccanismi programmabili incrementa il flusso di informazioni prorpiocettive corrette al Sistema Nervoso generando da parte dello stesso un piu' facile scelta di programmazione motoria.

Lo sviluppo tecnologico di harware e software dedicati a tale funzione e scopo e' in continua evoluzione, la possibilita' di rendere i device riabilitativi sempre piu' leggeri e adattabili al paziente, nonche', la possibilita' di 2 allenare 2 la programmazione motoria partendo dalla performance precedente per ottenere una performance migliore, di giorno in giorno, velocizza i tempi del recupero funzionale.

La tecnologia non sostituisce la mano dell'uomo ma la quarta dimensione facilita il riabilitatore nella complessa gestione del Recupero Funzionale.