Sia che le lenti siano state realizzate per durare un giorno sia per un mese, non è una buona idea protrarne l'uso per risparmiare qualche euro. Anche quando siano ben pulite e disinfettate, le lenti a contatto usa-e-getta possono accumulare nel tempo germi e proteine sulla propria superficie.

La contaminazione delle lenti a contatto può, nei casi più comuni, determinare delle irritazioni delle congiuntive (occhi rossi); in tali situazioni, bisogna subito sospenderne l'uso ed utilizzare gli occhiali, per dare tempo agli occhi di recuperare. Nei casi peggiori, invece, si può sviluppare un'ulcera corneale infettiva (la cornea è la parte trasparente dell'occhio, dove poggia la lente a contatto), che può poi lasciare delle cicatrici e determinare, così, un'alterazione permanente della vista.

 

Il ricambio puntuale delle lenti a contatto, quindi, è di fondamentale importanza per limitare i rischi per la salute dei nostri preziosi occhi.