Nei giorni scorsi sono stato impegnato nel congresso Internazionale SOI a Milano: i congressi sono dei momenti di aggiornamento scientifico ma anche di aggregazione molto importanti: dopo una lunga sesssione di chirurgia in diretta, mi si avvicina il Prof. Filippo Cruciani e mi dice "sai ho fatto un libro sulla cataratta". Dentro di me penso "anche lui?".

Di tecniche innovative se ne parla ogni giorno, ma quando mi dona il libro e lo sfoglio è tutta un'altra cosa.

Ieri a Milano c'era il blocco del traffico ed il Giro d'Italia, ma io mi sono tuffato nel libro di Filippo divorandolo tutto di un fiato. A volte anche noi medici oculisti dimentichiamo quando un deficit visivo e una cataratta abbiano condizionato la nostra Storia.

Certo quando facevo il medico in Africa, ricordo di vecchi saggi accompagnati da bambini per muoversi (il pais dell'antica grecia), ma tuffarmi nella storia, rivivendo con il nostro Omero è stato bellissimo.

"La cataratta è una malattia antica quanto l'uomo, da sempre -ieri ed oggi- è la prima causa di cecità. E la cecità è una delle tragedie più gravi che possa capitare all'uomo, seconda solo alla morte.

Da qualcuno più temuta della morte stessa.

Ma oggi il sogno di milioni di persone di tutti i tempi, di tutti i luoghi, di ogni età, sesso e condizione si è avverato: la cataratta è debellata.

La sfida è vinta!

Ci sono voluti i secoli e secoli.

Percorrere le tappe di questo successo è come percorrere la storia dell'uomo.

In miniatura, si ritrovano tutte le sue sofferenze, i suoi sogni, le sue speranze, la sua irrazionalità e la sua razionalità, la sua indomabile forza e capacità di reazione e di adattamento, i suoi tentativi, le sue delusioni, i suoi successi."

Filippo Cruciani ripercorre questi momenti attraverso racconti che ricostruiscono realtà passate, presenti e futuro delola lotta dell'uomo contro la cecità, perchè

"vedere è paradiso dell'anima, uscente da li occhi"

(Piero l'Ispano Papa ed Oculista)

Il libro è davvero bello ed è scritto molto bene. Lo consiglio a tutti a noi medici, ai medici oculisti ed ai nostri pazienti...

 

Chi è FILIPPO CRUCIANI?

Il prof. FILIPPO CRUCIANI è nato a Montelparo nel Fermano è Professore di Oftalmologia presso l'Università La Sapienza di Roma. Vive e lavora a Roma. Ha all'attivo numerosissime pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali ed internazionali.

Commediografo ha scritto molte commedie in lingua italiana e nel suo dialetto. Ha pubblicato oltre che testi di Oftalmologia anche un altro libro molto gustoso: "La luna mi raccontò" commedie, racconti e poesie presentato a Porto Sant'Empidio nel 2007.

Per la sua attività di Medico Oculista, ma anche per la sua attività di commediografo ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti.

Per info sul testo I racconti della cataratta - Ladolfi Editore - vedere http://www.ladolfieditore.it/shop/product.php?id_product=30

 

Buona lettura

Luigi Marino