Quando si é in ferie diventa piú frequente trovarsi gli occhi rossi, specialmente quando si é in vacanza: il sole, l'aria, l'acqua di mare o della piscina, la povere degli alberghi o delle case in affitto possono essere alcune delle cause principali.

Non avendo disponibile l'oculista di fiducia cosa possiamo fare e cosa non dobbiamo fare?

 

COSE DA NON FARE

 

  • Recarsi da un farmacista o da un ottico e farsi "consigliare" un collirio. Queste figure professionali non sono medici e tantomeno oculisti. Senza la conoscenza in materia e non disponendo delle necessarie attrezzature non possono diagnosticare la patologia e tantomeno prescrivere il giusto farmaco (il collirio é una medicina) con il corretto dosaggio. MEGLIO NON FARE NIENTE CHE UTILIZZARE UN COLLIRIO SBAGLIATO SIA NEL PRINCIPIO ATTIVO CHE NEL NUMERO DI INSTILLAZIONI GIORNALIERE.

  • Strofinarsi gli occhi. Sulle mani possono essere presenti agenti patogeni od irritanti che contribuiscono ad aumentare l’infiammazione. Se questa manovra viene poi praticata con forza, si potrebbe correrre il rischio di graffiare la cornea.

  • Indossare le Lenti a Contatto. Queste potrebbero diventare un ottimo terreno fertile per i batteri nocivi e rinforzare una possibile congiuntivite batterica.

  • Utilizzare colliri vasocostrittori per rendere “l'occhio piú bianco”. La vasocostrizione provocata esita, in seguito, in una vasodilatazione riflessa con il risultato di rendere i vostri occhi più rossi in modo cronico.

 

COSE DA FARE

 

  • Lavarsi abbondantemente gli occhi con acqua fredda ogni 15 minuti. L'acqua contribuisce ad eliminare eventuale polvere, agenti irritanti o corpi estranei presenti nell'occhio. Il freddo agisce come antinfiammatorio naturale causando sollievo e facendo diminuire il rossore.

  • Recarsi da un Medico Oculista o al Pronto Soccorso. Se il fastidio persiste, solo uno specialista puó capire la causa dei vostri occhi rossi e prescrivervi la corretta terapia con il giusto dosaggio o valutare se é presente un corpo estraneo e rimuoverlo con sicurezza.

  

Buon FERRAGOSTO a tutti!