ULTIMORA: si sono liberati 4 posti per essere visitati da Scott Geller, Feike Gerbrandy e Carlo Orione, eccezionalmente insieme, lunedí 12 ottobre presso il Centro Primavista a Roma.

I piú noti esperti di laservitreolisi per trattare i corpi mobili vitreali di pazienti che riferiscono Miodesopsie, effettueranno controlli del vitreo e Scott Geller tratterá con il laser quelli che risulteranno idonei.

Per informazioni ed eventuale appuntamento telefonare al numero 0141.721427

 

I DOCENTI

 

Scott Geller (Fort Myers, USA) ha fondato un Centro Specializzato per il trattamento con il laser delle Miodesopsie in Florida 27 anni fa.

Il Dr. Geller ha la più grande e la più lunga lista di pazienti trattati con il laser nel mondo.

Ha presentato la sua prima serie di casi trattati con successo al Congresso Internazionale di Oftalmologia a Singapore nel 1989 e, successivamente, in altre conferenze negli Stati Uniti, in Europa ed in Asia.

Dal 2012 partecipa ogni anno al Congresso Internazionale organizzato in Italia dal dott. Orione e, dopo il Congresso, si ferma in Italia qualche giorno per degli Open Day dove, con il dott. Orione, visita e tratta pazienti affetti da Miodesopsie.

 

Feike Gerbrandy (Amsterdam, Olanda) è specializzato nel trattamento del laser dei corpi mobili vitreali. Ha iniziato presso la Clinica Oculistica di Amsterdam, una clinica specializzata per questa metodica. Nel 2011 ha iniziato a collaborare con l'Opsis Eye Hospital di Amstelveen, un sobborgo di Amsterdam.

Il dr Geller ed il dr Gerbrandy hanno fondato il Gruppo di Studio “Vitreous Floater”. I membri di questo gruppo sono tutti specialisti nel trattare le miodesopsie. Lo scopo del VFSG è cooperare nella ricerca e stabilire delle linee guida per il trattamento.

Nel 2012 lo ha poi trasformato nella International Society of Vitreous Laser Surgery (I.S.V.L.S.) di cui é Board Member insieme a Scott Geller, James Johnson e Carlo Orione con l'obiettivo di lavorare in stretta collaborazione e fare ricerca.

 

Carlo Orione (Nizza Monferrato/Genova, Italia) unico membro italiano della I.S.V.L.S., ha iniziato, primo in Italia, nel 2009 ad interessarsi ed occuparsi di laservitreolisi per vaporizzare i corpi mobili vitreali (floaters) e, ad oggi, ha effettuato piú di 1.500 trattamenti laser.

Nel 2011 si é recato in Florida da Scott Geller per perfezionare la tecnica.

Dal 2012 organizza ogni anno degli Open Day in Italia per visitare e trattare pazienti affetti da Miodesopsie con Scott Geller.

Dal 2013 si é dotato, primo in Italia, del nuovo Yag laser Ellex per la vitreolisi.

Nel mese di ottobre 2013, ad Amsterdam, in occasione del Congresso Europeo E.S.C.R.S., é stato invitato, come unico esperto italiano, al Forum Internazionale per tracciare le linee guida per la laservitreolisi.

Ha redatto il Consenso Informato per la laservitreolisi approvato nel mese di Luglio 2013 dall'A.I.M.O. come consenso di riferimento per tutti gli oculisti italiani.

Relazioni sul tema presentate ai Congressi dal Dott. Carlo Orione:

15 Dicembre 2012, Cosenza: “YAG laser per il trattamento dei CMV, esperienza triennale”.

13 Luglio 2013, Bari: “Trattamento dei Corpi Mobili con Yag laser”.

06 Settembre 2013, Isola d’Elba: “Trattamento Yag Laser dei Corpi Mobili Vitreali” (Simposio tenuto insieme a Scott Geller con trattamenti su pazienti in diretta).

04 Ottobre 2014, Taormina: “Laservitreolisi: materiali e metodi”.

16 Maggio 2015, Milano, durante il Congresso della Societá Italiana di Oftalmologia (S.O.I.): “Laservitreolisi: il punto dopo 6 anni di trattamenti per le miodesopsie”.

10 Ottobre 2015, Acireale, Tavola rotonda con S. Geller, F. Gerbrandy e C. Orione: “La Vitreolisi Yag Laser: stato dell’arte”

Il 16 Ottobre 2015, a Roma, nell’ambito del Congresso annuale dell’ Associazione Italiana Medici Oculisti (A.I.M.O.), di cui é Consigliere Nazionale, organizzerá e dirigerá un Corso di 3 ore dal titolo: “Approccio diagnostico e terapeutico verso i pazienti che riferiscono miodesopsie”.