UN COLLIRIO PER LA CURA DELLA CATARATTA?

Il sogno di eliminare la cataratta senza la necessità di ricorrere ad un intervento chirurgico potrebbe diventare realtà.

Un gruppo di ricercatori statunitensi delle Università di San Francisco, Michigan e St. Louis, stanno studiando le proprietà di alcuni composti nel tentativo di mettere a punto un collirio che possa rallentare il processo di opacizzazione del cristallino, impedendo quindi che possa formarsi la cataratta.

Come oramai noto, infatti, la cataratta si sviluppa poichè il cristallino non riesce a mantenersi trasparente come quando si è giovani! Le fibre e le proteine che lo compongono tendono infatti ad aggregarsi e ad ossidarsi, determinando quindi la perdita di trasparenza ed elasticità della lente stessa.

I ricercatori, grazie a studi sperimentali animali, hanno individuato un composto chimico (definito composto 29), costituto da una miscela di Lanosterolo ed altre sostanze, in grado di mantenere la solubilità delle proteine costituenti il cristallino. Questo ha permesso di rallentare drasticamente il fisiologico processo di opacizzazione del cristallino.

Tuttavia non sono stati condotti protocolli di sperimentazione sull'uomo e, in ogni caso, il composto è stato testato dopo essere stato iniettato direttamente all'interno dell'occhio di cavie animali. Nella realtà sarebbe quindi necessario superare l'ostacolo creato dalla barriera corneale.

barriera corneale

 

Fonte: http://www.themanufacturer.com/articles/us-researchers-develop-a-new-eye-drop-cataract-treatment/