Si tratta di un foglio di lattice che viene usato per isolare il campo operatorio durante la cura dei denti.
Viene considerato dalla TOTALITA' delle università odontoiatriche mondiali come l'UNICO strumento efficace per isolare i denti dall'inquinamento dell'ambiente orale.
Vediamola:

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/4/41/Diga-anteriori.jpg

E' un obbligo usarla per fare otturazioni e devitalizzazioni?
No.
Nessuna legge l'ha finora imposto e lo imporrà mai.
Secondo il mio parere, è però INDISPENSABILE per ottenere un buon risultato duraturo nel tempo.

Cosa succede se non la si usa?
Il più delle volte nulla.
L'otturazione sta attaccata lo stesso perché il dentista è riuscito a controllare il grado di umidità necessario all'adesivo.
Ma un “colpo di lingua” è sempre in agguato, e le cellule presenti nella saliva possono otturare le microporosità che il dentista ha faticosamente creato nella cavità preparata.
La stessa aria respirata è più umida, e va inevitabilmente ad inquinare la cavità preparata.

E se uno è allergico al lattice?
C'è la diga in neoprene, latex-free.

Che fare allora se il proprio dentista non usa la diga di gomma?
Che fare se il proprio dentista non segue le indicazioni della TOTALITA' delle università mondiali?
Questo, proprio, non ve lo posso dire...