CRANIOMETRIA - Allo scopo di classificare le tante forme che il cranio presenta nelle diverse popolazioni del mondo, si sono stabiliti: a)punti craniometrici ovvero i punti di repere sulla superficie del cranio; b)misure craniche rilevate tra i vari punti craniometrici; c)indici cranici ovvero i rapporti centesimali tra i valori di alcune misurazioni. Tali punti risultano di indubbia utilità per le tutte le misurazioni necessarie all'elaborazione dei tracciati craniometrici di tipo ortodontico. Si comincerà con quelli mediani.

PUNTI CRANIOMETRICI MEDIANI:

Prosthion = punto alveolare di Broca: punto medio più sporgente del margine alveolare della superficie anteriore del mascellare;

Akanthion = punto medio della base della spina nasale anteriore;

Nasion = punto nasale ovvero punto mediano della sutura nasofrontale;

Glabella = punto mediana della protuberanza intersovraorbitaria;

Bregma = punto mediano della sutura coronale all'incontro con la sutura sagittale.

Prolambda o obelion = punto sito sulla sutura sagittale a livello dei fori parietali;

Lambda = punto di incontro della sutura sagittale con la sutura lambdoidea;

Inion = punto mediano della protuberanza occipitale esterna;

Opisthion = punto mediano del margine posteriore del gran foro occipitale;

Basion = punto mediano del margine anteriore del grande foro occipitale;

Symphysion = punto mediano anteriore dell'arcata alveolare inferiore;

Hyposymphysion = punto mediano del margine inferiore del corpo mandibolare.