rx pre operatoriaNegli ultimi anni si sono moltiplicati a dismisura i centri e gli ortopedici che si occupano di tecniche percutanee per la correzione dell’ alluce valgo.

Visto il carattere ambulatoriale di questa chirurgia, il gradimento della mininvasività da parte dei pazienti e l'apparente bassa curva di apprendimento per il chirurgo, questi trattamenti sono sempre più effettuati anche da ortopedici non particolarmente specializzati nella Chirurgia del Piede.

Dopo l'entusiasmo iniziale di questa "moda", se mi è consentito il termine, in letteratura scientifica si sta constatando come come molti Autori riportino che in un numero crescente di casi le tecniche percutanee non sempre danno i risultati sperati.

Soprattutto quando si propone l'intervento percutaneo fuori dalle indicazioni consigliate.

La confusione fra i pazienti aumenta se pensiamo che molte persone, sentendo parlare di tecniche mini-invasive, pensano che si possa intervenire sull'alluce valgo con il laser!

Per la cronaca, la chirurgia percutanea dell'alluce valgo non si effettua con il laser, ma prevede, attraverso una piccola incisione, l'utilizzo di apposite minifrese grazie alle quali si corregge la deformità ossea "a cielo chiuso".

E’ bene pero sapere che è un po' come operare al buio senza vedere ciò che realmente si compie con la fresa. I danni e le complicazioni possono essere numerose, come l'accorciamento dell'alluce, maggiori possibilità di recidiva, casi di ipocorrezione dell'alluce valgo e possibilità di danni articolari. In questi e altri casi bisogna quindi ricorrere ad un nuovo intervento per rimediare a questi danni.

Per tale motivo queste sono da ritenere metodiche valide solo in un numero molto limitato di casi.

In tutti gli altri casi le tecniche tradizionali, sempre meno invasive, danno al chirurgo ortopedico la possibilita di guardare direttamente quello che fa durante l’atto chirurgico, oltre alla possibilità di stabilizzare la correzione mediante mezzi di sintesi (viti oppure fili metallici) che consentono di ottenere una correzione piu completa e di ridurre l'incidenza di complicanze e recidive.

Un buon motivo per non farsi condizionare dalle mode del momento riguardo l'alluce valgo e, soprattutto, per rivolgersi a chirurghi ortopedici con una prevalente esperienza nella Chirurgia del Piede