La sleep apnea syndrome (OSAS) è una patologia che interessa sia l'eta' pediatrica che l'eta' adulta, non presenta differenze per sesso, e' strettamente correlata all'obesita' e a cause ostruttive (iperplasia adeno-tonsillare, deviazione del setto nasale, ipertrofia dei turbinati).
L’approccio diagnostico è costituito da: un’accurata anamnesi, un esame polisonnografico, un esame nasofibrolaringoscopico ed eventualmente una valutazione neurologica, una valutazione internistica ed in particolare dietologica.
Gli interventi chirurgici proposti sono: adeno-tonsillectomia, uvulo-palato-faringoplastica, settoplastica e turbinoplastica. Un cenno a parte merita la Procedura Pillar®: la rigidezza del palato molle, con l’introduzione di impianti nel palato molle, alla giunzione tra palato molle e palato duro, può ridurre la vibrazione che causa il russamento e aiutare a prevenire il collasso dei tessuti, origine dell’ostruzione palatale componente importante dell’OSAS.
L’alternativa chirurgica è la CPAP (Continous Positive Airway Pressure), che fornisce una pressione positiva costante rispetto alla pressione atmosferica.