La carie dentale è una patologia infantile ancora abbastanza frequente in Italia.L'età di maggiore incidenza è quella dei quattro-cinque anni.E' una patologia che nel bambino va sempre curata in quanto può determinare perdita di spazio per i denti permanenti.A volte è utile posizionare un distanziatore per conservare lo spazio ai denti definitivi.Queste pratiche sono indaginose e costose pertanto è sempre conveniente attuare un comportamento profilattico.

Un interessante studio condotto dai pediatri ospedalieri di Tolmezzo,pubblicato su Medico e Bambino, ha potuto stabilire che la presenza dello streptococco mutans nella saliva materna,in passato ritenuta responsabile di frequente carie nei bambini, non influisce sulla comparsa della carie infantile.Questo studio tranquillizza certamente le mamme particolarmente ansiose.