Lo psicologo statunitense Abraham Maslow propose nel 1943 un modello teorico¬†chiamato¬†"Piramide della Felicit√†", ossia una gerarchia di bisogni che ogni uomo cerca di soddisfare per raggiungerne l'apice, che rappresenterebbe la piena felicit√†. Alla base della piramide di Maslow ci sono i cosiddeti "bisogni primari" individuati nel cibo, nel sonno e nel sesso. Subito dopo¬†si posizionano¬†la sicurezza e la protezione. Ad un gradino superiore l'amore e il sentimento di appartenenza (ad un altra persona, ad un gruppo, ad una nazione, etc.); successivamente¬†l'essere stimati, e infine, all'apice della piramide, la realizzazione delle proprie aspettative personali. Maslow ipotizz√≤ che le persone che raggiungevano la piena soddisfazione dei bisogni fino all'apice della piramide fossero pi√Ļ felici rispetto agli altri.

In un recente studio, un gruppo di ricercatori ha testato l'idea di Maslow attraverso dati provenienti da 155 paesi, raccolti tra il2005 e il 2010 e riguardanti il cibo, l'abitazione, la condizione economica, la sicurezza, il supporto sociale, il rispetto delle opinioni, etc.

Lo studio conferma che la soddisfazione dei bisogni definiti da Maslow √® fondamentale per la felicit√† individuale, ma l'ordine nel quale vengono soddisfatti i bisogni "di base" o "pi√Ļ elevati" non √®¬†importante come aveva ipotizzato lo psicologo statunitense. In diverse societ√†, si possono raggiungere elevati livelli di soddisfazione personale anche quando manca o √® parziale la soddisfazione di bisogni primari come l'abitazione, il cibo o la condizione economica. Questo risultato rinforza la convinzione che il denaro rappresena un elemento importante ma non necessario per il raggiungimento della felicit√†.

Un altro risultato molto importante dello studio √® che le persone giudicano la propria vita pi√Ļ soddisfacente o pi√Ļ felice, quando altri nella stessa societ√† trovano soddisfatti gli stessi bisogni. In altre parole, la sensazione di felicit√† √® superiore quando √® condivisa dal maggior numero di persone all'interno del proprio sistema sociale.

Fonte: Louis Tay, Ed Diener. Needs and subjective well-being around the world.. Journal of Personality and Social Psychology, 2011; DOI: 10.1037/a0023779