La qualità del sonno influenza la qualità della vita ma ne è anche a sua volta influenzata, e le mogli che hanno un matrimonio felice dormono meglio di quelle che vivono dei problemi coniugali.

Uno studio pubblicato su Behavioral Sleep Medicine ha esaminato il rapporto esistente fra la percezione della qualità del rapporto coniugale e la qualità e quantità dei disturbi del sonno riferiti dalle donne, evidenziando che le mogli soddisfatte del proprio matrimonio riferiscono in quantità significativamente minore difficoltà di addormentamento, risvegli notturni, risvegli precoci al mattino e sonno non ristoratore. La qualità del rapporto coniugale misurata dallo studio è quella soggettivamente percepita dalle mogli, che dormono meglio se percepiscono il loro matrimonio come sereno perché, come già dimostrato in passato, quando sono presenti problemi coniugali e interazioni negative con il partner le donne reagiscono sviluppando un’attivazione fisiologica che disturba (anche) il sonno.

Il rapporto fra soddisfazione coniugale e assenza di disturbi del sonno è risultato indipendente rispetto ad altre variabili come l’attività sessuale: ciò che conta per un sonno tranquillo è la generale soddisfazione per il rapporto con il marito e l’assenza di conflitto coniugale.

I ricercatori concludono ricordando che la qualità del rapporto coniugale è un importante predittore di diverse patologie fra le quali disturbi psichiatrici e patologie cardiovascolari e anche della mortalità, e riferiscono che considerando anche altri fattori, come l’isolamento sociale, emergono correlazioni fra sonno disturbato e alti livelli del marker infiammatorio IL-6.

Dormire bene costituisce quindi un fattore protettivo rispetto all’insorgenza di diversi disturbi, oltre a consentire affrontare la giornata con maggiore serenità ed energia.

Alla luce di questo studio recuperare un sonno ristoratore potrebbe essere un ulteriore motivo per occuparsi delle difficoltà del proprio matrimonio e chiedere un aiuto specialistico per risolvere conflitti e disaccordi che danneggiano la serenità e la salute di entrambi i partner.

 

Fonte: Marital Happiness and Sleep Disturbances in a Multi-Ethnic Sample of Middle-Aged Women