Una ricerca canadese della McMaster University ha dimostrato che il tono della voce potrebbe essere un predittore dell’infedeltà del partner.

Secondo questo studio gli uomini con la voce bassa e le donne con la voce acuta sarebbero più predisposti al tradimento.

Secondo la ricercatrice Jillian O’Connor questo sarebbe dovuto alla quantità di ormoni presenti nel sangue: quantità maggiori di testosterone sarebbero responsabili della voce bassa negli uomini, mentre maggiori quantità di estrogeni conferirebbero alle donne una voce più acuta.

Dimmi come parli e ti dirò quanto sei infedele.

Leggendo questo studio verrebbe la voglia di correre ai ripari, cercandosi un partner con la voce poco attraente: infatti più la voce del partner risulta piacevole, maggiori potrebbero essere le probabilità di essere traditi.

  • O’Connor, J.J.M., Re, D.E., & Feinberg, D.R. (2011). Voice pitch influences perceptions of sexual infidelity. Evolutionary Psychology, 9, 64-78.