Sono estremamente importanti i recenti risultati del lavoro dell’ordine degli psicologi della Lombardia contro l’abusivismo psicologico. Sempre più spesso infatti giungono alla sede dell’ordine segnalazioni di pazienti che hanno incontrato, anziché uno psicologo regolarmente iscritto all’ordine e quindi abilitato a esercitare la professione, una persona senza alcuna qualifica e, peggio ancora, senza alcuna competenza né specifica preparazione contro la sofferenza psicologica e la psicopatologia.

 

Perché è fondamentale il lavoro dell’ordine degli psicologi in Lombardia?

Questo impegno contro l’esercizio abusivo della professione dello psicologo tutela esclusivamente tutte le persone che, in un momento di difficoltà o di serio disagio, cercano un aiuto psicologico con la convinzione di aver trovato un professionista.

In particolare, dai dati pubblicati dall’ordine degli psicologi della Lombardia indicano che i counselor sono la categoria più spesso coinvolta in questo genere di questioni. Numerose sono state in passato le sentenze che hanno visto puniti i counselor perché avevano la pretesa di diagnosticare e trattare una psicopatologia. Ma vi sono anche figure altre, come emerge dal seguente prospetto e dall’indagine dell’ordine, coinvolte nell’esercizio abusivo della professione di psicologo: 
http://www.opl.it/media/news/Natura_abusivismo.pdf

 

Perché è importante per il paziente/utente sapere che è indispensabile rivolgersi al professionista abilitato?

Nell’ambito dei disturbi psicopatologici è indispensabile che il clinico sappia diagnosticare e successivamente impostare il trattamento migliore per quel paziente. Questo compito spetta allo psicologo.

Soprattutto esistono momenti in cui è possibile non solo non essere in grado di trattare una psicopatologia o monitorare l’andamento di un trattamento, ma addirittura provocare danni iatrogeni.

Ecco perché è indispensabile che il professionista da voi scelto sia regolarmente iscritto all’ordine degli psicologi e competente per trattare il vostro disagio. L’ordine degli psicologi della Lombardia distribuirà a breve nelle farmacie milanesi questa brochure: 
http://www.opl.it/media/news/fumetto_ok.pdf

 

Ad ogni modo potete verificarne la regolare iscrizione su www.opl.it