Nel 2008 l’ONU ha proclamato il 2 aprileWorld Autism Awareness Day”, la Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo, proprio per richiamare l’attenzione sull’autismo e sui diritti dei bambini, delle donne e degli uomini che ne sono affetti.

Lo slogan del 2013  è: Autismo, più frequente di quanto non si pensi.

Anche in Italia le diagnosi di disturbi autistici sono in progressivo aumento, grazie ad una sempre crescente conoscenza della patologia, ad una maggiore definizione dei criteri diagnostici e della standardizzazione delle procedure diagnostiche, oltre che di un’accresciuta sensibilità da parte degli operatori e della popolazione in generale.

Per sensibilizzare l’opinione pubblica, da alcuni anni Autism Speaks, la più grande organizzazione mondiale che promuove la ricerca scientifica sull'autismo,  ha ideato l'iniziativa “Light it up blue” (illuminalo di blu): alcuni importanti monumenti del mondo verranno illuminati di blu, per testimoniare la sensibilità rispetto alla problematica dell'autismo. Inoltre, migliaia di persone indosseranno qualcosa di blu o accenderanno una lampada blu, il colore simbolo dell’autismo (http://www.youtube.com/watch?v=9FpfH7uFdu4).

 

Per consultare utili materiali di approfondimento sui disturbi dello spettro autistico:

http://www.genitoricontroautismo.org/index.php?option=com_frontpage&Itemid=1&lang=it_IT

http://www.emergenzautismo.org/

http://www.autismoonline.it/index.htm

http://www.iocresco.it/

 

Per le Linee Guida sul trattamento dei disturbi dello spettro autistico nei bambini e negli adolescenti elaborate dal Ministero della Sanità:

http://www.snlg-iss.it/cms/files/LG_autismo_def.pdf

 

Per una panoramica delle numerose iniziative sparse per il nostro Paese:

http://www.superando.it/2013/03/27/fioccano-le-iniziative-per-la-giornata-sullautismo/