Fussli - L'incubo

J. H. Fussli -L'incubo -

 

Il termine incubo deriva dal latino incubus, in (sopra) e cubare (giacere), ossia "giacere sopra". L'Incubus è dunque, "chi giace sul dormiente". Nell'antichità, infatti, si riteneva, che l'Incubus fosse lo spirito maschile maligno e malefico che opprime e terrorizza le donne durante il sonno. Più precisamente, l'incubo, è un demone maschile notturno, di aspetto mostruoso, che seduce le donne dormienti attraverso il rapporto sessuale, appunto giacendovi sopra. L'equivalente femminile di Incubus è Succuba, che deriva dal latino sub (sotto) e cubare (giacere), ossia "giacere sotto"; Succuba è dunque "chi giace sotto altra persona". Anticamente è considerato lo spirito femminile maligno che, è responsabile delle polluzioni notturne negli uomini e si accoppia con essi e subito dopo l'amplesso, da fascinosa donna, diventa un'orrenda vecchia o uno scheletro.

Dice M.L. von Franz: <<Gli incubi sono di vitale e sostanziale importanza. Ci risvegliano con un grido; sono l'elettroshock che la natura utilizza quando vuole darci una mossa. La scena finale di un sogno, quella su cui ci risvegliamo, rappresenta l'aspetto sul quale l'inconscio ci chiede di concentrarci. Per questa ragione l'incubo diventa una vera e propria terapia d'urto. Mira a scuoterci da un sonno inconscio e profondo rispetto ad una situazione di pericolo. Quando si hanno incubi vuol dire che ci si trova in una situazione psicologicamente pericolosa, in un momento di eccessivo sonno e inconsapevolezza. L'incubo serve a risvegliare>>. - Il mondo dei sogni -pag 96

Gli incubi reclamano che si trovi una soluzione, un modo di incorporare nella nostra vita la terribile esperienza. Essi ci spronano a cercare degli interlocutori intorno a noi, qualcuno con cui condividere l'angoscia insopportabile.

Dice la Rellini: <<L'incubo riflette i propri drammi profondi, di rado avvertibili nella vita cosciente. Esso, dunque, non dimostra soltanto che un nucleo irrisolto continua a vivere nell'inconscio: può inoltre indicare un problema ignorato o la sua origine o la strada da percorrere per superarlo, oppure esigenze fondamentali rimaste insoddisfatte. L'apparizione terrificante può, infatti, contenere un messaggio positivo nascosto e mascherato che, una volta compreso, consente di applicare le misure necessarie per fronteggiare la situazione durante la vita diurna>>.- Il fantastico mondo dei sogni - p. 107

Nella credenza popolare gli incubi vengono inviati dai demoni. La tipologia di incubi descritti dalla tragedia greca appaiono come sogni mandati dagli dei per punire un colpevole e annunciare la sua prossima rovina, per la "psicologia del profondo" invece, rappresenta l’espressione del malessere interiore, del senso di colpa e della paura che emerge dalla nostra anima.