Terzo microarticolo tradotto dalla serie del blog di Jeremy Dean.

3/10 - Inizia a iniziare

È possibile usare l'effetto Zeigarnik per spingersi verso gli obiettivi che ci siamo prefissi. Una psicologa Russa, Bluma Zeigarnik, stava seduta al bar quando notò che le cameriere sembravano ricordarsi solo degli ordini in procinto di essere serviti. Una volta evasi, gli ordini svanivano dalla loro memoria.

L'effetto Zeigarnik c'insegna che un'ottima arma per sconfiggere la procrastinazione è iniziare da qualche parte, qualunque parte. Solo il fatto di aver compiuto un piccolo passo verso ciò che desideriamo può fare la differenza fra il successo e il fallimento. Quando s'inizia a fare qualcosa, l'obiettivo s'installa nella mente e inizia a vivere di vita propria.

Come scrive Lao Tse: ogni grande viaggio inizia con un piccolo passo.

Questo è un articolo sull'effetto Zeigarnik e questa è l'edizione in lingua originale.

Altri microarticoli nei prossimi giorni.

Link agli articoli precedenti della serie:

1/10 - Stop alle fantasie
2/10 - Via libera all'impegno