Sempre più spesso mi sento rivolgere questa domanda, di solito dagli uomini, ma anche dalle donne: "Come posso entrare in relazione con il mio partner in modo più intimo?"

Dietro a questa domanda c’è n’è una più profonda, che può essere riformulata così: "Vorrei che il mio partner si sentisse sicuro di condividere emozioni e stati d'animo, soprattutto quando è arrabbiato con me".

Intimità emotiva

Se desideri una migliore connessione emoitva con il partner, ecco alcuni suggerimenti per creare un legame emotivo più intimo.

1. Ascoltare - prestare attenzione ai sentimenti e ai bisogni emotivi, non solo a chi, cosa, dove e quando (il contenuto). Ascoltare profondamente significa prestare attenzione all'esperienza emotiva dietro alla storia e non solo ai fatti. Ascoltando i sentimenti, i bisogni, i sogni e i desideri, il partner percepisce che la sua esperienza vissuta è importante per l’altro.

2. Non interrompere l'altro a metà della frase dicendo “va bene”, capisco quello che stai dicendo. Sia che tu abbia sentito la storia più volte o per la prima volta, permettere al partner di di concludere il discorso, non è solo un segno di rispetto, è un'affermazione del suo diritto di parlare e di essere ascoltato. Ti apprezzerà per questo.

3. Se percepisci un cambiamento dell'umore, prendi l'iniziativa e chiedi cosa sta succedendo. Non aspettare che te lo dica l’altro. Questa è una delle abilità chiave nell'intelligenza emotiva: essere consapevoli degli stati d'animo del tuo partner e mostrare che ti preoccupi chiedendogli come si sente. Non aspettare che lui/avvii una conversazione.

4. Se il partner è sconvolto o piange, anzichè dargli un po' di tempo per restare da solo, vai verso di lui e abbraccialo dicendogli che sei lì per ascoltare se vuole parlare. Se ti spinge via, non offenderti.

Avere un partner al quale connettersi emotivamente quando siamo sconvolti rappresnta un’opportunità di nutrimento affettivo che ci aiuta a consolidare il senso di fiducia e sicurezza.

5. Durante il fine settimana, se è possibile, condividere ciò che sta facendo il partner o invitarlo a trascorrere un po' di tempo insieme, avviando un dialogo sulla relazione di coppia. Le piccole esperienze quotidiane comuni spesso creano una sensazione di convivialità. È come fare depositi in un "conto bancario emotivo" al quale attingere nei momenti di ostilità e di negatività di un rapporto.

6. Dedica un po' di tempo ogni giorno ad apprezzare un aspetto del modo di essere del tuo partner e comunica. Digli perché ti piace e trova qualcosa che hai notato o osservato evitando di essere generico. Un apprezzamento specifico sarà ricordato per molto tempo dal partner.

7. Impara a conoscere il suo linguaggio affettivo, così il partner si sentirà riconosciuto nella sua unicità.