Spesso al radiologo giungono richieste di angioTC o angioRM per lo studio di angiomi. Purtroppo la radice della parola genera confusione. E' vero che l'angioma da un punto di vista microscopico è un "gomitolo" di vasi, ma da un punto di vista macroscopico è un nodulo. L'esame angioTC o angioRM studia i flussi nei vasi di grosso e medio calibro, perciò non è indicato.

In caso di angioma (dopo lo studio ecografico preliminare, eventualmente eseguito con mdc) l'esame più opportuno da richidere è:

- TC con mdc

- RM con mdc.