Vorrei ringraziare il Professor Gian Paolo Paini Neurochirurgo dell'ospedale di Parma che, la notte di Natale, mi ha operato di aneurisma cerebrale salvandomi la vita.