0/0
Aggiungi ai preferiti

Sospensione pillola meta blister...


domenica 25 ottobre 2009 da Utente 133xxx
buongiorno,sono una ragazza di 23 anni e da 5 mesi avevo iniziato l uso della pillola yaz,per la prima volta. Da subito però ho avuto spotting il primo mese con tensione al seno(la gine disse che era normale e di continuare)secondo mese nausea diffusa(mi disse di continuare)dal terzo mese fino al 18 settembre nausea tensione al seno caldane tachicardia e cambi di umore.non sopportando più questi sintomi ho deciso di smettere a metà blister,il 18 settembre appunto.dopo 2 giorni mi è venuto il ciclo che però mi hanno detto è un falso ciclo e esattamente un mese dopo,questo 20 ottobre mi è ritornato un altro ciclo!volevo sapere questo è quello reale?e che conseguenze può portare smettere la pillola a metà?può portare anche a tumori per colpa degli ormoni?come mi devo comportare?e poi nell ultimo mese ho cominciato ad avere un accenno di depressione con continui attacchi di panico e dolore agli arti e alla schiena,con stanchezza diffusa.ho paura di avere un tumore! Il 18 settembre feci emocromo e tiroide ed era tutto ok!tutti questi sintomi possono essere dovuti a conseguenze dell intolleranza a questa pillola?...dall emocromo si può vedere se ci forse un tumore?la ringrazio davvero tantissimo x la sua disponibilità e attendo con ansia la risposta.ah,con un ecografia al seno fatta in questo mese mi hanno trovato una cisti di 4mm,può essere dovuta alla pillola?dovrei preoccuparmi?grazie grazie grazie ancora tanto!ma sono molto ansiosa...ci sono dei giorni in cui proprio non mi sento me.

Segnala allo staff

Risponde dal 2009 il medico

Dr. Marcello Sergio

Specialista in:
Ginecologia e ostetricia

Esercita a:
ROMA (RM)

Referente d'area
Indice di partecipazione al sito: 2075
indice medicitalia
Il ciclo e' quello del 20 ottobre.Nessuna conseguenza di tumori!La pillola NON provoca tumori!
La cisti al seno deve solo essere controllata periodicamente. Non c'e' da preoccuparsi di nulla
Saluti

Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
domenica 25 ottobre 2009, dopo 49 minuti
replica #1  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 133xxx
ho capito e la ringrazio!ma allora questa stanchezza diffusa e questi dolori?non possono essere dovuti alla pillola?un ultima domanda con un emocromo buono si vede se ci fosse un tumore?e la piccola ciste si può trasformare?grazie mille ancora davvero.

domenica 25 ottobre 2009, dopo 10 minuti
replica #2  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2009 il medico

Dr. Marcello Sergio

Specialista in:
Ginecologia e ostetricia

Esercita a:
ROMA (RM)

Referente d'area
Indice di partecipazione al sito: 2075
indice medicitalia
Dall'emocromo si vede se lei e' anemica. Di sicuro non ha nessun tumore, la cisti non e' un tumore maligno, deve solo essere controllata
Saluti

Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
domenica 25 ottobre 2009, dopo 2 ore
replica #3  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 133xxx
...grazie x la risposta!...mi domando allora perché la mia dottoressa mi ha detto che con un emocromo buono non c è da preoccuparsi perché se ci fossero dei valori sballati si potrebbe pensare anche a delle infezioni?un ultima domanda,finito questo ciclo sarò sempre particolarmente a rischio gravidanza anche fuori ovulazione e con rapporti a coito interrotto?

domenica 25 ottobre 2009, dopo 6 ore
replica #4  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2009 il medico

Dr. Marcello Sergio

Specialista in:
Ginecologia e ostetricia

Esercita a:
ROMA (RM)

Referente d'area
Indice di partecipazione al sito: 2075
indice medicitalia
Dall'emocromo e quindi dai globuli bianchi si puo' vedere se ci sono infezioni generalizzate nell'organismo.
Non prendendo la pillola, il coito interrotto e' sempre un po' a rischio, non e' un metodo contraccettivo
Saluti

Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
lunedì 26 ottobre 2009, dopo 9 ore
replica #5  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 133xxx
...si si lo so che non è un metodo contraccettivo solo che mi era stato dello che siccome avevo smesso la pillola sarei stata molto piu fertile e quindi più a rischio di gravidanze...grazie....

lunedì 26 ottobre 2009, dopo 3 ore
replica #6  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 133xxx
Buonasera...
avrei bisogno di una sua opinione,come le avevo gia detto ho fatto l eco al seno e mi era stata trovata una cisti nel seno dx,ora sono 2 giorni che sento forti fitte nel seno sx, devo preoccuparmi se l eco l ho fatta il giorno 9 ottobre,potrebbe essere venuto fuori qualcos altro??
aggiungo che mi fa male anche al tatto e pure se mi metto a pancia in giù...dovrei preoccuparmi?il ciclo mi è venuto il 20 ottobre e finito il 26.GRAZIE MILLE.

giovedì 29 ottobre 2009
replica #7  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2009 il medico

Dr. Marcello Sergio

Specialista in:
Ginecologia e ostetricia

Esercita a:
ROMA (RM)

Referente d'area
Indice di partecipazione al sito: 2075
indice medicitalia
Assolutamente non c'e' nulla da preoccuparsi, si tratta di fenomeni ormonali legati al ciclo. Dovrà controllare la cisti tra qualche mese con l'ecografia.
Saluti

Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
giovedì 29 ottobre 2009, dopo 1 ore
replica #8  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 133xxx
ho capito e da ignorante le vorrei chiedere,se la cisti non può trasformarsi in un tumore come mai va controllata periodicamente?esempio io l ho controllata ad ottobre,quando dovrei fissare la prossima ecografia?la ringrazio.

giovedì 29 ottobre 2009, dopo 27 minuti
replica #9  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2009 il medico

Dr. Marcello Sergio

Specialista in:
Ginecologia e ostetricia

Esercita a:
ROMA (RM)

Referente d'area
Indice di partecipazione al sito: 2075
indice medicitalia
La cisti in ogni caso deve essere controllata per vedere se aumenta di dimensioni o se si riduce. E' un controllo che deve essere fatto anche a giudizio del suo medico ogni 4-6 mesi
Saluti

Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
venerdì 30 ottobre 2009, dopo 10 ore
replica #10  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 133xxx
buongiorno dottore,sono 2 giorni che se mi tocco in cima al capezzolo mi fa malissimo e ho notato che la puntina è un pò bianca ho paura che cosa è?

martedì 3 novembre 2009
replica #11  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2009 il medico

Dr. Marcello Sergio

Specialista in:
Ginecologia e ostetricia

Esercita a:
ROMA (RM)

Referente d'area
Indice di partecipazione al sito: 2075
indice medicitalia
Il dolore e' legato a fattori ormonali. Deve controllare se spremendo delicatamente il capezzolo esce secrezione. In caso negativo non deve preoccuparsi, in caso positivo conviene parlarne con il suo medico
Saluti

Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
martedì 3 novembre 2009, dopo 1 ore
replica #12  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 133xxx
ho provato e dal seno sx mi esce un pochino appena qualsosa tipo trasparente non so ma appena ...aiuto ho paura che devo fare??????ho fatto l eco il 9 ottobre e non c era nulla a questo seno...devo rifarla????ho paura dottore...


martedì 3 novembre 2009, dopo 9 minuti
replica #13  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2009 il medico

Dr. Marcello Sergio

Specialista in:
Ginecologia e ostetricia

Esercita a:
ROMA (RM)

Referente d'area
Indice di partecipazione al sito: 2075
indice medicitalia
Assolutamente no, si rivolga al suo medico per una valutazione clinica ed eventualmente esegua il dosaggio della prolattina
Saluti

Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
martedì 3 novembre 2009, dopo 3 ore
replica #14  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 133xxx
intantola ringarzio dottore per le sue sempre tempestive risposte e per il tempo dedicatomi.
Volevo sapere se questo potrebbe essere dovuto al fatto che ho sospeso la pillola a metà blister?la ringrazio.

martedì 3 novembre 2009, dopo 3 ore
replica #15  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2009 il medico

Dr. Marcello Sergio

Specialista in:
Ginecologia e ostetricia

Esercita a:
ROMA (RM)

Referente d'area
Indice di partecipazione al sito: 2075
indice medicitalia
Potrebbe esserne un motivo ormonale appunto. Non c'e' da preoccuparsi
Saluti

Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
mercoledì 4 novembre 2009, dopo 13 ore
replica #16  -  Segnala allo staff
 

 

Vuoi rispondere al consulto?


Esegui il login (registrati e inserisci utente e password in altro a destra) e ti apparirà in questo spazio arancione il modulo in cui scrivere il testo.
 
 
 
advertising
 

Gratis il tuo consulto ora!

 

Dizionario Medico:

 
 
 
 
 

News dai blog degli specialisti:

 
Medicitalia sito dell'anno 2013
ultima modifica:  14/04/2014 - 0,31        © 2000-2014 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896        Privacy Policy