0/0
Aggiungi ai preferiti

Operazione calazio


martedì 2 agosto 2011 da Utente 214xxx
Buongiorno. Ho da 3 anni un piccolo calazio nella palpebra inferiore dell'occhio sinistro e l'oculista mi aveva detto che se non mi dava fastidio potevo anche non toglierlo. Ora è da qualche giorno che mi sembra più grosso e sto facendo degli impacchi di camomilla per sgonfiarlo un po ... Vorrei fare l'intervento ma vorrei delle rassicurazioni. Ho sentito dire che a volte il problema non si risolve e il calazio può riformarsi. Come faccio a sapere se è il mio caso? E seconda cosa, sarà doloroso nel punto in cui ce l'ho io? Lei mi consiglierebbe o no di fare l'intervento?
Grazie mille.

Segnala allo staff

Risponde dal 2007 il medico

Dr. Carlo Orione

Specialista in:
Oculistica

Esercita a:
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Referente d'area
Indice di partecipazione al sito: 419
indice medicitalia
Cara ragazza,
se l'intervento è eseguito da un chirurgo esperto non ci sono problemi ed il calazio, tolto completamente, non recidiva.
L'intervento viene eseguito dalla parte interna della palpebra, non necessita punti di sutura e non dà cicatrici.
Non è assolutamente doloroso.
Dopo 3 anni il calazio non si riassorbe più e va escusso.

Cordiali saluti

Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
martedì 2 agosto 2011, dopo 10 ore
replica #1  -  Segnala allo staff
 

Vuoi rispondere al consulto?


Esegui il login (registrati e inserisci utente e password) e ti apparirà in questo spazio arancione il modulo in cui scrivere il testo.
 
 
 
 
advertising
 

Gratis il tuo consulto ora!

 
 
 
 
 
Medicitalia sito dell'anno 2013
ultima modifica:  01/07/2014 - 0,03        © 2000-2014 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896        Privacy Policy