0/0
Aggiungi ai preferiti

Piccola massa dietro arcata sup. sinistra


giovedì 19 aprile 2012 da Utente 179xxx
Buonasera dottori.

Cerco di stringare il piu possibile dato che scrivo da cell.

Come da titolo ho una piccola massa in fondo all'arcata superiore sinistra dopo il dente del giudizio, ma non sulla gengiva bensì sul palato sottostante. Questa piccolamassa (o pallina che dir si voglia) è dura e indolore, a mia memoria è da tantissimo che ce l'ho ma solo ora mi sono allarmato, probabilmente perchè avendo nodularità tiroidee (benigne) qualsiasi rigonfio ora non mi passa inosservato. La lingua ci va sempre a finire sopra anche non volendo e ció mi provoca ancora piu ansia.. Tengo a precisare che questa "pallina" è anche dal lato opposto ma è solo una piccola puntina. Ad occhio nudo non si vede, ma toccando si sente benissimo, cosa potrebbe essere secondo voi? Se non sono stato chiaro fatemelo sapere, cercheró di fare meglio davanti ad una vera tastiera. Grazie e scusate gli eventuali errori e stringatezza.

Segnala allo staff

Risponde dal 2010 l'odontoiatra

Dr. Enzo Di Iorio

Risponde in:
Odontoiatria e odontostomatologia

Specialista in:
Chirurgia odontostomatologica

Esercita a:
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Referente d'area
Indice di partecipazione al sito: 479
indice medicitalia
E' stato chiaro.Quelle palline che lei sente con buona probabilità corrispondono a delle formazioni anatomiche e per la precisione alle estremità delle apofisi pterigoidee dell'osso sfenoide che si articolano con gli ossi palatini destro e sinistro.
Si faccia vedere da un dentista che vedendola potrà tramutare in certezze quella che via web può essere solo una ipotesi.
Cordialità


Dr. Enzo Di Iorio
Specialista in Chirurgia Odontostomatologica
enzodiiorio@hotmail.it
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
giovedì 19 aprile 2012, dopo 31 minuti
replica #1  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 179xxx
Dr. Di Lorio la ringrazio infinitamente per il suo intervento, per di piu fulmineo!
Andró il prima possibile dal dentista come da Lei consigliato, ma nel frattempo posso stare tranquillo? La Pallina sinistra è sensibilmente piu grande della destra, ció è indifferente? (a parte che per quanto ne so potrebbe esserci chissà da quanto tempo), grazie ancora il suo interesse!

giovedì 19 aprile 2012, dopo 29 minuti
replica #2  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2010 l'odontoiatra

Dr. Enzo Di Iorio

Risponde in:
Odontoiatria e odontostomatologia

Specialista in:
Chirurgia odontostomatologica

Esercita a:
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Referente d'area
Indice di partecipazione al sito: 479
indice medicitalia
Ci posson esser delle differenze tra destra e sinistra. Rientra nella normalità.
Si faccia vedere dal dentista e nel frattempo...stia tranquillo.

Dr. Enzo Di Iorio
Specialista in Chirurgia Odontostomatologica
enzodiiorio@hotmail.it
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
giovedì 19 aprile 2012, dopo 8 minuti
replica #3  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 179xxx
OK dottore eseguo.

Ho cercato in rete ciò che ha detto ed effettivamente dalle immagini sembrerebbe davvero come dice, le farò sapere il prima possibile.

P.S.

Mi scusi nel mio primo intervento, per sbaglio, ho scritto Di Lorio pittosto che il suo cognome corretto, mi spiace.

giovedì 19 aprile 2012, dopo 3 ore
replica #4  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 179xxx
Intervengo novamente per aggiornarvi: da ieri notte forse perchè stuzzicato con le dita per vedere o quant'altro, ho dolore nella zona interessata e piu precisamente nella parte molle accanto alla famosa massa. Ci sono state anche lievi perdite di sangue (davvero minime), dovute al mio insistere per vedere meglio (difatti ho visto proprio il sanguinamento al momento), da li in poi il fastidio è sempre presente.

Da stamattina ho male al tatto, se apro la bocca e anche al solo toccare con la lingua e ho fatto caso che sentivo "qualcosa" in quella zona, anche se pocco accentuato, ma qualcosa sentivo. Ho preso una piccola torcia e mi sono messo davanti allo specchio ed ho visto che quello che sentivo è una piccolissima (1-2 mm max.) striatura bianca! è strettissima ma si vede abbastanza bene con la torcia, senza essendo ben nascosta non si vede.

Tenedo conto che l'appuntamento dal dentista è per la prossima settimana vi chiedo gentilmente cosa potrebbe essere? possibile ci fosse gia prima? le leucoplachie possono venire in quella zona? so che a distanza non è proprio possibile fare diagnosi, ma un parere sarebbe vitale per me... adesso sono spaventato, ne ho passate tante in questi ultimi 2 anni e anche questa non ci vorrebbe..

venerdì 20 aprile 2012, dopo 12 ore
replica #5  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2010 l'odontoiatra

Dr. Enzo Di Iorio

Risponde in:
Odontoiatria e odontostomatologia

Specialista in:
Chirurgia odontostomatologica

Esercita a:
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Referente d'area
Indice di partecipazione al sito: 479
indice medicitalia
" so che a distanza non è proprio possibile fare diagnosi.." se sa questo non ci chieda l'impossibile.
Una visita la prossima settimana andrà benissimo per rassicurarla, altrimenti se la cosa la fa stare più tranquillo si faccia vedere anche oggi pomeriggio dal suo medico di famiglia.


Dr. Enzo Di Iorio
Specialista in Chirurgia Odontostomatologica
enzodiiorio@hotmail.it
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
venerdì 20 aprile 2012, dopo 3 ore
replica #6  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 179xxx
Capisco..

È solo che non cè un odontoiatra libero nemmeno a pagarlo oro, l'unico dove ho preso l'appuntamento è per venerdì prossimo! Un eternità.
Di certo non voglio una diagnosi, ci mancherebbe! mi bastava capire se è normale che adesso la zona fa male ed è tutta arrossata, piu ovviamente la chiazzetta un pó piu chiara, che se fosse davvero una leucoplachia sarebbe davvero così pericolosa?

venerdì 20 aprile 2012, dopo 39 minuti
replica #7  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2010 l'odontoiatra

Dr. Enzo Di Iorio

Risponde in:
Odontoiatria e odontostomatologia

Specialista in:
Chirurgia odontostomatologica

Esercita a:
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Referente d'area
Indice di partecipazione al sito: 479
indice medicitalia
Se fa male non è normale, a meno che non si sia procurato qualche lesione traumatica insistendo con il toccare la zona.
Il fatto che sia arrossata e sia presente una chiazzetta un pò più chiara lo faccia giudicare da uno specialista.
La visità venerdì prossimo andrà benissimo, altrimenti, le ripeto, per una sua maggior tranquillità il medico di famiglia anche oggi pomeriggio o lunedì.


Dr. Enzo Di Iorio
Specialista in Chirurgia Odontostomatologica
enzodiiorio@hotmail.it
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
venerdì 20 aprile 2012, dopo 4 minuti
replica #8  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 179xxx
Grazie per la pazienza dottore.

Fa un po male, non chissà cosa. Come ho detto piu su effettivamente mi sono un po "sbizzarrito" ieri toccando il punto e ció effettivamente ha peggiorato il tutto.

Proveró a sentire il mio dottore in settimana (si o a lunedì non cè) ma non credo ci capisca qualcosa..

Le riformulo l'ultimo quesito e poi chiudo il discorso: se fosse una leucoplasia sarebbe grave?

Grazie mille per tutto il supporto datomi finora dottore.

venerdì 20 aprile 2012, dopo 40 minuti
replica #9  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2010 l'odontoiatra

Dr. Enzo Di Iorio

Risponde in:
Odontoiatria e odontostomatologia

Specialista in:
Chirurgia odontostomatologica

Esercita a:
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Referente d'area
Indice di partecipazione al sito: 479
indice medicitalia
Per avere qualche informazione in più sulla leucoplachia legga questo articolo:
http://www.medicitalia.it/minforma/Odontoiatria-e-odontostomatologia/12


Dr. Enzo Di Iorio
Specialista in Chirurgia Odontostomatologica
enzodiiorio@hotmail.it
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
venerdì 20 aprile 2012, dopo 8 minuti
modificato dopo 2 minuti
replica #10  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 179xxx
Oddio dalle foto non sembrebbe quella che ho io, a parte la grandezza è molto piu simile al colore della mucosa, solo un po piu chiara.. Nonchè molto meno in rilievo!

Non so che pensare, sarà dura arrivare a farmi guardare da qualcuno.

venerdì 20 aprile 2012, dopo 14 minuti
replica #11  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 179xxx
Buongiorno a tutti, riapro il mio vecchio discorso per aggiungere novità.

Inanzitutto alla fine la macchia bianca è andata via da se, quindi quello è risolto

Purtroppo adesso ho un altro problemino! 2 giorni fa sono andato dal dentista per curare un molare superiore sinistro da estrarre per poi rimpiazzarlo, ma gia da un paio di giorni provo un leggerissimo fastidio in prossimità del labbro superiore sotto la narice sinistra internamente, ma non l'ho fatto presente al dentista.

Tornato a casa per vedere il cratere lasciato dal dente estratto, alzo il lab ro superioe e noto che sul "filamento" che unisce la gengiva e il labbro superiore ho una specie di macchia anche questa bianca!! Non è fastidiosissima peró si sente.. Stamattina mi sembra un pó piu grossa di ieri, inutile dire che sono spaventato, mi fi isce una cosa e me ne avvia un'altra.. Possibile che il dentista non l'abbia vista? L'iniezione di anestetico non era troppo distante dal punto (primo molare arcata superiore sinistra) incriminato! Cosa potrebbe essere? È un punto strano e la cosa non mi piace per nulla..
Lunedì ho l'appuntamento per la pulizia e lo faró notare sicuramente, ma per la mia stabilità mentale gradirei tanto qualche ipotesi da parte vostra! Ho anche leggero fastidio allo zigomo sinistro e ció mi mette ancor piu in ansia.. Aspetto fiducioso qualche vostro parere e scusate per eventuali errori di battitura da cellulare.

mercoledì 9 maggio 2012
replica #12  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2010 l'odontoiatra

Dr. Enzo Di Iorio

Risponde in:
Odontoiatria e odontostomatologia

Specialista in:
Chirurgia odontostomatologica

Esercita a:
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Referente d'area
Indice di partecipazione al sito: 479
indice medicitalia
Stia tranquillo, no sarà niente come nell'altra occasione.
L'estrazione è stata fatta da poco tempo ed è normale che a livello dei tessuti molli ci sia qualche segno dell'intervento subito.
Potrebbe anche essere della placca accumulata a causa di una igiene orale che non può, per via dell'intervento subito, essere accuratissima (anche se lo dovrebbe).
Lo faccia notare al dentista che la tranquillizzerà ancor di più
Saluti

Dr. Enzo Di Iorio
Specialista in Chirurgia Odontostomatologica
enzodiiorio@hotmail.it
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
mercoledì 9 maggio 2012, dopo 7 ore
replica #13  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 179xxx
Dr Di Iorio vorrei essere ottimista come Lei..

Questa "mini placchetta" fa proprio parte del "filamento" (che leggendo in rete dovrebbe essere il frenulo labiale, mi corregga se sbaglio) che parte quasi alla base dello stessoe lo segue per 1mm + o - verso l'alto anche se non proprio del tutto in lunghezza. Spero di sbagliarmi ma non mi pare placca. Poi in quel punto così strano!

Tra l'altro sempre leggendo in rete non si può' di certo stare tranquilli, basta digitare "macchie bianche", "placche bianche", "qualsiasi cosa bianco" che ti esce fuori tumori del cavo orale... paura allo stato puro e tranquillità che va a farsi benedire :_(

mercoledì 9 maggio 2012, dopo 2 ore
replica #14  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2010 l'odontoiatra

Dr. Enzo Di Iorio

Risponde in:
Odontoiatria e odontostomatologia

Specialista in:
Chirurgia odontostomatologica

Esercita a:
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Referente d'area
Indice di partecipazione al sito: 479
indice medicitalia
Eviti di digitare su internet cose che poi le creano situazioni di ansia.
Si rechi dal dentista come da appuntamento programmato e vedrà che il dentista la tranquillizzerà... fino alla sua prossima ricerca su internet.
Cordialità

Dr. Enzo Di Iorio
Specialista in Chirurgia Odontostomatologica
enzodiiorio@hotmail.it
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
mercoledì 9 maggio 2012, dopo 49 minuti
replica #15  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 179xxx
Dottore ci vuole pazienza con me.

Inutile dirLe che ha assolutamente ragione, vedrò di "resistere" sino a Lunedì.

Se ho novità prima di quella data non mancherò di segnalarlo, grazie di tutto.

mercoledì 9 maggio 2012, dopo 10 minuti
replica #16  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 179xxx
Mi ritrovo a distanza di nemmeno 2 ore a riaggiornare la mia situazione! non so piu cosa pensare e nemmeno cosa mi sta succedendo, ma adesso dopo uno strano fastidio (che gia sentivo da stamattina) all'interno della guancia sinistra accanto al dotto salivare ho visto che c'è, tanto per cambiare, l'ennesima piaga bianca... è in rilievo, sarà un afta? leucoplachia?

Sono ASSOLUTAMENTE convinto che 2 giorni fà sotto i "ferri" del dentista non c'era nulla, adesso invece mi ritrovo con quest'altra sorpresina in bocca.. non so piu cosa pensare ormai sono davvero sconfortato..

mercoledì 9 maggio 2012, dopo 3 ore
replica #17  -  Segnala allo staff
 

 

Vuoi rispondere al consulto?


Esegui il login (registrati e inserisci utente e password in altro a destra) e ti apparirà in questo spazio arancione il modulo in cui scrivere il testo.
 
 
 
advertising
 

Gratis il tuo consulto ora!

 

Dizionario Medico:

 
 
 
 
 

News dai blog degli specialisti:

 
Medicitalia sito dell'anno 2013
ultima modifica:  14/04/2014 - 0,36        © 2000-2014 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896        Privacy Policy