Utente 450XXX
ho un quesito sulle erezioni spontanee senza stimolare fisicamente il pene che avvengo a seguito della visione di "materiale" hot.
riscontro che se ho un eiaculazione ogni giorno oppure una ogni 3 giorni, queste erezioni spontanee sono più pigre, al contrario in caso di astinenza per 5-6 giorni la visione di tale contenuti mi provocano un erezione spontanea con la sola stimolazione visiva:
perchè quindi stando a secco qualche giorno aumenta la libido e facilità di eccitazione mentre invece avere eiaculazioni frequenti ha l'effetto opposto?
il discorso è limitato solo alle erezioni spontanee, non signific che se oggi eiaculo allora domani il pene non si drizza più.. va in erezione a seguito di stimolazioni manuali ma più difficilmente con la sola visione senza stimolare.

quanto vi dico è normale?
perchè appunto non eiaculare per più giorni aumenta tutti questi fattori favorendo un orgasmo più appagante?

grazie

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,le erezioni spontanee, notturne e/o diurne, non hanno alcuna correlazione diretta con la vita sessuale attiva,sia coitale che masturbatoria.Le impressioni che ci trasmette non possono essere un riferimento attendibile e riproducibile, per cui
da questa postazione telematica non é possibile darne una interpretazione plausibile.Ne approfitti per consultare uno specialista.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 450XXX

Iscritto dal 2017
la ringrazio, mi tolga un'altro dubbio
il mio pene in erezione massima misura 14-14.5 cm, ho provato a misurarlo in più casi con il pene in erezione ma meno turgido, tali erezioni in base al grado di eccitazione e coinvolgimento mentale variavano da 11 a 13, fino a raggiungere i 14 .

queste variazioni sono normali? che cioè l'erezione venga influenzati da svariati fattori?

[#3] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Caro Ragazzo,
lei continua a porre domande sulla sua salute sessuale.
http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/569441-dimensioni_pene.html

Forse è arrivato il momento di sentire un professionista de visu, fugherà ogni suo dubbio, e mediante un counseling sessuologico, e visita andrologica riceverà tutte le nozioni di “salute sessuale” che le servono per godere a pieno della sua sessualità.
Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it