Utente 125XXX
Salve, ho 42 anni e da circa 4 mesi ho 2,3 problemi, forse legati fra loro.
Da metà aprile 2009, dopo una breve crociera di 5 giorni, al rientro a casa ho cominciato ad avere seri problemi ad andare di corpo. Premetto che in 42 anni non mi era mai capitato: tutte le mattine durante il caffè andavo regolarmente in bagno. Al massimo proprio durante le vacanze, mi capitava di ritardare di due,tre giorni. Tornato quindi a casa dopo circa 12,13 giorni ho deciso di assumere il Gutalax, che ha avuto l' effetto desiderato, però lo stesso Gutalax ho dovuto riprenderlo altre due volte, nel giro di 40 giorni, dopodichè, non ritrovando più la mia regolarità naturale ho intensificato i miei consumi di frutta e verdura e molta acqua, e soltanto ora, a distanza di alcuni mesi, sto ricominciando a " scaricarmi" un pò meglio, anche se non come prima.
Ora da un mese circa è sopraggiunto un ulteriore disturbo : durante l' eiaculazione sento un leggero bruciore a sinistra della pancia, fra l'osso del bacino e la pancia. All'inizio pensavo fosse soltanto durante l' eiaculazione, poi invece ho cominciato a riconoscere questo lieve dolore in maniera costante. In pratica l' eiaculazione risalta questo dolore che però e oramai costante. Inoltre negli ultimi mesi la pancia si è piuttosto ingrossata, forse perchè faccio sempre un pò fatica a defecare........?
Avete qualche suggerimento ?
Vi ringrazio anticipatamente !

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente le cose potrebbero essere legate infatti la stitichezza è spesso causa di infiammazione alla prostata . Le consiglio di regolarizzare l intestino e di sottoporsi a visita urologica
[#2] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
Grazie dott. Quarto, seguirò i suoi consigli.