Utente 125XXX

Ieri pomeriggio (sabato 22/8) mi sono procurato una ferita piuttosto grave (lacera) all'alluce del piede destro strisciando con uno scoglio durante una nuotata. Nonostante abbia provveduto quasi subito ad una automedicazione con Betadine (Iodopovidone) e abbondante Cicatrene in polvere, fasciando con garza e ripetendo la medicazione a sera, questa mattina (23/8) la ferita risultava infetta.
Questa mattina stessa il medico del prontosoccorso ha constatato lo stato infetto della ferita - da notare che non ha provveduto a nessun tipo di medicazione aggiuntiva - e mi ha prescritto:

- antitetanica
- zimox 1 gr 1 compressa ogni 12 ore x 4gg
- medicazioni a giorni alterni con Euclorina

Cosa ne pensa?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,

direi che ha fatto bene a recarsi al ps.

medichi la ferita come le ha consigliato il collega e si rivolga ad un ambulatorio di chirurgia tra 5-6 giorni per farsi vedere la ferita da un chirurgo.

il controllo è utile per seguire la cicatrizzazione.

cordiali saluti