Utente 125XXX
salve,circa un mese fa'ho avuto una colica renale,risolta con una puntura al pronto soccorso;il dolore mi si è ripetuto successivamente ma in modo piu'lieve,mi è stata consigliata una diretta reni ed un'ecografia,la mia domanda è questa:l'eventuale presenza di calcoli si vedono con entrambe le tecniche?e poi che differenza c'è fra i due esami?cioè a che servono?visto che per la diretta reni mi è stato detto che c'è una preparazione che inizia il giorno prima(dieta e bere soluzione)significa che verrà utilizzato il mezzo di contrasto?grazie per l'attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

con la radiografia diretta dell'addome è possibile vedere calcoli radioopachi, quelli contenenti calcio, ma non quelli radiotrasparenti contenenti acido urico.
L'ecografia è un esame più sensibile rispetto alla radiografia.

Entrambi gli esami sono necessari e vengono eseguiti per primi; la pulizia intestinale serve ad eliminare il meteorismo (aria intestinale) che può impedire la corretta visualizzazione delle regioni renali.
Per questi due esami non si usa alcun mezzo di contrasto.

Per confermare la diagnosi possono essere necessarie, oltre all'esame urine altre indagini più complesse, come l'urografia mediante mezzo di contrasto per via endovenosa e la TAC.

Saranno i suoi medici curanti a stabilire le procedure più adatte al suo caso.

Cordiali saluti.