Utente 125XXX
salve!!..allora io sono una ragazza di 20 anni e circa un mese fa ho avuto nella notte il battito cardiaco un pò accellerato seguito da un periodo di debolezza e intontimento..(nn credo fossi tachicardica perchè respiravo bene non avevo il cuore in gola e la sudorazione nn era eccessiva)..venivo da un breve periodo di 5 gg in cui ho lavorato e avevo il ciclo mestruale e in più svolgevo attività fisica abbastanza intensa con un'alimentazione non corretta a causa del lavoro infatti specialmente la sera mangiavo molto poco!..ho fatto le analisi e ho la sideremia a 35.5 e la glicemia a 70.0 e emoglobina a 12.9...in più ho fatto anche un eco cardio e il risultato è che il cuore sta bene e non ha nulla..volevo chiedere se questi eventi sono dovuti alla carenza di ferro e se le cardiopatie come per esempio la tachicardia sono ereditarie!..grazie mille!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, stia pure tranquilla, la tachicardia sarà legata al periodo di stress e il ripristino di una corretta dieta per la lieve carenza di ferro saranno di sicuro aiuto alla sua situazione.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille!!