Utente 125XXX
salve, ho effettuato delle analisi per il problema che da circa 6 mesi mi affligge (disfunzione erettile mentre ho il rapporto perde rigidita' e comicio a sudare, forte calo del desiderio sessuale e ansia da prestazione) di seguito riporto i valori analisi sangue e dell'urine:
glicemia 83
azotemia 33.4
creatinina 1.20
colesterolo tot. 199
trigliceridi 76
s.g.o.t. 24
s.g.p.t. 20
v.e.s. 4
PROLATTINA 24.2 (VALORE NORM. 1.61-18.77)
TESTOSTERONE LIBERO 29.58
TESTOSTERONE 5.92
ora vedo che il valore della prolattina e' alto rispetto ai valori
normali e gentilmente le chiedo e' preoccupante? visto che sono un tipo ansioso
questo valore risulta influenzato dallo stato di stress/ansia?

esame urine:
colore giallo paglia
aspetto opalescente
densita' 1.025
reazione (ph) 5.5
proteine = assenti glucosio assente - chetoni assenti
urobilinogeno 0.200
biliribina assente
emoglobina 0.03
nitriti assenti
esame microscopio:
<5 leucociti/campo
<5 emazie/campo
alcuni crist. oss. di calcio
rare cellule basse vie.
mi dareste qualche consiglio per porre fine a questo "incubo"?
grazie di cuore x la risposta
p.s. la mia eta' e' 46 anni - sesso maschile peso 80 kg - fumatore - non alcool

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente il valore della prolattina può essere influenzata da vari fattori tra cui lo stress e considerando che è di poco sopra i valori normali non dovrebbe essere nulla di preocupante per quanto riguarda la disfunzione erettile le consiglio di effettare una visita andrologica