Utente 126XXX
Salve Dottori,
sono un uomo di 30 anni, non mai avuto problemi del caso, ma da circa un anno, all'inizio molto lieve e distante nel tempo, ho accusato del rossore non omogeneo e pruriti alla parte interna della pelle che ricopre il glande (se non erro prepuzio) con durata variabile da qualke ora a qualke giorno. Nel tempo ho notato l'aumentare del fastidio ed il ripetersi del problema e l'aumento della cadenza nel tempo.Il rossore a volte l'ho ritrovato anche sul glande, e molto raramente piccole macchie biancastre negli slip ed un cambio dell'odore del pene. Sono stato sempre molto attento alla pulizia e nei rapporti anche occasionali ho spesso usato il profilattico. Da un anno e mezzo sono con la stessa partner, e lei in un recente controllo non ha nessun problema. I nostri rapporti sono stati quasi sin dall'inizio senza profilattico, solo dopo aver riscotrato il mio problema abbiamo riusato il profilattico. Potrebbe trattarsi di candida?, ho un appuntamento dal mio medico tra qualche giorno.

Quale il vostro parere e cosa mi consigliate?

Vi porgo in anticipo i miei ringraziamenti e vi auguro buon lavoro.

Francesco

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quadri clinici particolari come il suo non possono essere affrontati e tanto meno capiti e risolti tramite una semplice e-mail e richiedono sempre una attenta valutazione clinica diretta.

A questo punto consulti il suo medico di famiglia che, esaminato in diretta ed attentamente in prima istanza il suo reale problema, potrà eventualmente indirizzarla successivamente verso una più mirata valutazione specialistica dermatologica od andrologica.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com