Utente 126XXX
Gentile Dottore, ho 32, sono all'8 settimana della mia prima gravidanza.
Le evidenzio che da circa 8 anni, per pressione alta, prendo mezza compressa di lobivon. Ora, il cadiologo mi ha consigliato (e così ho fatto già dal 5 agosto u.s.) di sospendere l'assunzione del farmaco.
Lo specilista mi ha detto che, in caso di rialzo pressorio (massima 150-160) e (minima 95-100), dovrei prendere l'aldomet, mentre se si dovesse alzare oltre i 200 il trandate in vena al pronto soccorso.
Dal 5 agosto ad oggi le misurazioni vanno dal 69-84 minima e 113-123 massima.
Cosa ne pensa? Procede tutto bene? RingraziandoLa per il prezioso consiglio che saprà darmi, Le porgo cordiali saluti. Lucima

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Bene ha fatto il coolega cardiologo ad indicarle quali farmaci possono essere presi, con relativa sicurezza durante la gravidanza.
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
Dottore, mi perdomi, anche lei concorda nella sospensione del betabloccante?
Le misurazioni della pressione secondo Lei vanno bene?
Grazie, mi scusi ancora,
cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente.
Concordo con la sospensione del beta bloccante e le confermo che la sua pressione è normale.
A disposizione per ulteriori consulti