Utente 825XXX
Buonasera,scrivo dopo un po' di tempo per cercare di capire il PERCHE' ho sempre tutti i giorni da 90 a 105 battiti,tachicardia sinusale da vari ecg e anche un holter 24,eco ok,responso ansia: da maggio sono in cura da uno psichiatra e seguo una cura tutto ok,si pensa allora al fumo ma da aprile ho lasciato totalmente (20/25 siga al di)emocromo ok (compresi tiroide e anemia) questo problema ce l'ho da almeno 3 anni ed in corrispondenza a questa tachicardia c'e' anche da dire che ogni volta che faccio le analisi mi si trova sempre l'ematocrito al limite massimo (49/50) ed i globuli rossi 5.9/6.1
vorrei un semplice consiglio sulle varie altre possibili cause e eventualmente cosa fare,

grazie e buon lavoro

Alessandro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
gli accertamenti cardiologici eseguiti non evidenziano problemi cardiaci. Potrebbe essere invece non ancora completamente risolto il problema ansioso (visto che anche gli esami del sangue risultano sostanzialmente normali).
Non credo infatti che i valori di ematocrito possano giustificare i suoi sintomi.
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 825XXX

Iscritto dal 2008
grazie innanzitutto per la pronta e cortese risposta volevo chiederLe eventuali cause che portano

1)tachicardia
2)ematocrito alti
3)globuli rossi alti


Cordiali Saluti

Alessandro
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Per gli ultimi 2 quesiti le chiedo di rivolgersi ad ematologi che meglio di me saprebbero rispondere.
Per la tachicardia (escludendo le cardiopatie escluse dagli esami) essa può essere dovuta a, rialzi termici, anemizzazioni e qualsiasi riduzione del volume ematico, disturbi endocrinologici, disordini elettrolitici, stati di ansia, farmaci e qualsiasi disturbo organico che altera l'equilibrio fisiologico dell'organismo.
Saluti