Utente 121XXX
Gentili dottori avrei bisogno dei chiarimenti sull'ecocardiografia di mio padre; il cardiologo che ha svolto l'esame ci aveva tranquillizzati mentre per il medico della mutua sembra sia una situazione "pericolosa".Gradirei capire meglio e tranquillizzare mio padre...premetto che ha 78 anni ed è reduce da un paio di ictus.vi scrivo le conclusioni del cardiologo e ringrazio anticipatamente per i chiarimenti
Presenza di dispositivo occludente a livello di fossa ovale, con secondaria continenza completa del setto interatriale.
Ventricolo sx con normale funzionalità sistolica e lieve grado di ipertrofia miocardica concentrica.
Presenza di ectasia con ispessimento ateromasico e calcifico parietale dell'aorta ascendente (diametro max bulbare 45mm e post bulbare 42mm)
Lievissimo rigurgito(+) valvolare aortico.Lieve fibrosi dell'anulus. Normale pressione polmonare.Controllo annuale ecocardiografico.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Dall'esame da lei descritto si evince la presenza di una lieve dilatzione dell'aorta ascendente (45 mm a livello bulbare e 42 mm nel tratto ascendente), che richiede solo dei controlli seriati nel tempo (1 eco all'anno), un buon controllo dei valori pressori e al momento niente piu'
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio ancora, ci ha tranquillizzato